Thor: Love and Thunder, Taika Waititi e Chris Hemsworth non sapevano della scritta “Thor tornerà” alla fine del film dei Marvel Studios.

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Nel corso di un’intervista promozionale con Insider, Taika Waititi ha parlato nel dettaglio del suo lavoro su Thor: Love and Thunder, svelando una serie di retroscena inediti. In particolare, il regista ha spiegato che né lui né Chris Hemsworth sapevano della presenza della scritta “Thor tornerà” alla fine del film, svelando di essere rimasti seriamente sorpresi durante la visione in sala:

Insider: “Alla fine del film c’è scritto ‘Thor tornerà’, quindi…”

Waititi: “Beh, indovina? È stata una sorpresa anche per me.”

Insider: “Sei serio?”

Waititi:Non sto scherzando. L’ho vista al cinema e ho pensato ‘Oh, merda. Davvero?’. Persino Chris [Hemsworth] ha detto ‘Cosa?’ ma, ovviamente, tornerà. È il personaggio migliore. Voglio dire, potrei essere un po’ di parte, ma è il più divertente da guardare. Ora, non so cosa accadrà dopo. Ne farei sicuramente un altro, ma solo se lo farà anche Chris. Ma dovrebbe essere qualcosa di sorprendente e di inaspettato per spingermi a volerlo fare. Quale potrebbe una nuova interpretazione? Le battaglie e i combattimenti vanno bene, ma vorrei fare qualcosa di inaspettato per quanto riguarda la storia, tipo un film da 5 milioni di dollari senza combattimenti con Thor in viaggio. Tipo ‘Nebraska’.”