Thor: Love and Thunder ha superato i 300 milioni di dollari nel mercato domestico, il film continua sua la corsa al box-office internazionale.

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Stando a quanto riportato dall’autorevole Deadline, Thor: Love and Thunder ha ufficialmente superato la soglia dei 300 milioni di dollari nel mercato domestico. Considerando che il film ha raggiunto i 361 milioni di dollari a livello internazionale, il blockbuster dei Marvel Studios si trova attualmente a 666 milioni di dollari nel mondo.

I mercati internazionali in cui il film ha incassato maggiormente sono il Regno Unito (37.3 milioni), l’Australia (27.3 milioni), il Messico (26 milioni), la Corea (22.6 milioni) e il Brasile (20 milioni). Il cinecomic, inoltre, è ancora al primo posto in Francia e in Italia.