Thor: Love and Thunder segna l’esordio più alto di sempre al box-office americano per un film dedicato al Dio del Tuono!

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Stando a quanto riportato dall’autorevole The Hollywood Reporter, Thor: Love and Thunder ha incassato ben 143 milioni di dollari nel primo week-end di programmazione negli Stati Uniti, piazzandosi al dodicesimo posto delle migliori aperture al box-office per un film del Marvel Cinematic Universe. Si tratta, inoltre, dell’esordio migliore ai botteghini per un film dedicato al Dio del Tuono di Chris Hemsworth, superiore persino a Thor: Ragnarok che deteneva precedentemente questo primato.

Di seguito vi riportiamo i week-end d’apertura più alti dei film su Thor:

Thor: Love and Thunder (2022): 143 milioni di dollari
Thor: Ragnarok (2017): 122.7 milioni di dollari
Thor: The Dark World (2013): 85.7 milioni di dollari
Thor (2011): 65.7 milioni di dollari