Thor: Love and Thunder – Le recensioni della stampa elogiano la profondità e il lato emotivo ma criticano la trama del film.

Il 6 luglio uscirà al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film, oltre al ritorno di Natalie Portman come Jane Foster (che sarà in grado di sollevare il Mjolnir), rivedremo Jaimie Alexander nel ruolo di Lady Sif (dopo l’assenza in Thor: Ragnarok) e Chris Pratt nei panni di Peter Quill/Star-Lord, insieme agli altri membri dei Guardiani della Galassia.

Oggi è scaduto l’embargo per le recensioni ed i vari giornalisti stanno pubblicando sul web i loro commenti sul film diretto da Taika Waititi. Di seguito vi riportiamo alcuni estratti delle recensioni delle principali testate di informazione e critica cinematografica americane:

Deadline:Waititi sembra ancora alla ricerca del suo punto d’appoggio con questo franchise e ciò potrebbe portarlo a dirigere un altro film per trovare il giusto equilibrio per questi eroi Asgardiani. Tuttavia, ha alcuni momenti emozionanti di azione e ilarità che lo impediscono di cadere nel caos completo.

The Hollywood Reporter:Waititi spinge l’umorismo a stancanti estremi, spegnendo ogni eccitazione, grandezza mitica o senso di pericolo che l’ultimo ciclo di sfide del Dio del Tuono potrebbe sperare di generare dato che il film è troppo occupato ad essere scherzoso e giovanile per raccontare una storia avvincente.

Variety:Alla fine ho provato qualcosa di abbastanza insolito da provare guardando un film Marvel che sembrava quasi ultraterreno: mi sono commosso. Commosso da come due Thor potrebbero unirsi per amarsi e salvare l’universo.

IGN:Thor: Love and Thunder si mantiene con una trama fatta con lo stampino e un maltrattamento di personaggi di supporto ma funziona come prima commedia romantica dell’MCU grazie alla chimica tra Chris Hemsworth e Natalie Portman.

USA Today:Waititi ci dà una marmellata di supereroi sorprendentemente personale con straordinaria profondità, infondendo la narrazione deliziosamente frizzante con con personaggi queer, temi religiosi e una conversazione avvincente sulle differenze tra divinità mitiche e brave persone onnipotenti.

Forbes:Come troppi dei progetti MCU più recenti, [Thor: Love and Thunder] esiste solo perché la Disney non può fermare questo treno. A parte Bale, Thompson e i brani dei Guns N’Roses, questo quarto capitolo di Thor è una vera seccatura.

Total Film:Sfacciatamente assurdo, selvaggiamente divertente e dolorosamente divertente, Love and Thunder fa sembrare Ragnarok come Bresson. Un’altra classica avventura di Thor.

Empire:Uno spasso enorme e divertente, una classica avventura di Thor.

io9:Thor: Love and Thunder non è così coeso o propulsivo come Thor: Ragnarok ma è più ambizioso e emozionante. Love and Thunder può essere un viaggio zoppicante a volte… ma la destinazione vale il viaggio.

ComicBookMovie.com:Thor: Love and Thunder è il film più ricco di cuore ed emotivamente soddisfacente fino ad oggi dei Marvel Studios, con le performance assolutamente incredibili dal suo cast. Thor è cresciuto ed è diventato il Dio che è sempre destinato ad essere, ricco di amore e tuoni.