Stando a quanto spiega The Hollywood Reporter, Thor: Love and Thunder entrerà in produzione a gennaio 2021 e darà sensazioni simili a quelle di un film sui Vendicatori per via dei tanti personaggi presenti.

Lo scorso luglio al Comic Con di San Diego, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente Thor: Love and Thunder, sequel di Thor: Ragnarok del 2017 che verrà diretto nuovamente da Taika Waititi ed oltre Chris Hemsworth includerà Tessa Thompson che ritorna come Valchiria, prima eroina LGBTQ del Marvel Cinematic Universe e Natalie Portman, che torna nei panni di Jane Foster, pronta ad indossare i panni della nuova Thor.

L’uscita era inizialmente fissata per novembre del 2021, ma a causa dell’emergenza Coronavirus e del rinvio della tabella di marcia dell’Universo Cinematografico Marvel, la data è slittata all’11 febbraio del 2022.

Ieri sera The Hollywood Reporter ha rivelato alcuni dettagli sulle produzioni dei Marvel Studios, svelando a sorpresa che le riprese di Black Panther 2 sono (ad oggi) previste per luglio del prossimo anno.

Inoltre il sito ha confermato quanto già anticipato da Chris Hemsworth, ribadendo che che le riprese di Thor: Love and Thunder inizieranno a gennaio con un grande cast, per quello che viene definito da un insider come un film che darà sensazioni simili a quelle di un Avengers 5 grazie alla presenza di moltissimi personaggi.

Vi ricordiamo che recentemente è stata confermata anche la presenza di Chris Pratt come Star-Lord, senza contare il rumor sul possibile ritorno di Groot (doppiato da Vin Diesel).

Prima di salutarvi vi mostriamo una foto caricata da Chris Hemsworth su Instagram, che si sta allenando duramente per la parte:

Fonte