Thor: Love and Thunder – Natalie Portman ha svelato che molte scene con Jane Foster e Valchiria sono state tagliate dal montaggio.

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Nel corso di una recente intervista con IndieWire, Natalie Portman ha parlato della sua esperienza con Tessa Thompson sul set di Thor: Love and Thunder, spiegando in che modo l’attrice l’ha aiutata ad adattarsi allo stile di Taika Waititi:

“Beh, sono stata molto fortunata ad aver lavorato con Tessa [Thompson] in passato. Avevamo lavorato insieme ad ‘Annihilation’ prima di questo film e siamo state molto vicine negli ultimi anni. Quindi andare sul set e trovare questa cara amica già lì, che peraltro aveva già lavorato con Taika [Waititi] su Thor: Ragnarok, mi ha permesso di capire quale fosse l’atmosfera sul set, quale fosse lo stile. È stata una cosa davvero, davvero meravigliosa.”

Quando le è stato chiesto se inizialmente fossero previste più scene tra Jane Foster e Valchiria che non sono state incluse nel montaggio finale, l’attrice ha spiegato che è stato girato abbastanza materiale da realizzare uno “spin-off” sui due personaggi, ammettendo che nel film non è chiaro come si sia sviluppato il loro rapporto:

Sarei molto, molto felice se potessimo vederle un giorno, perché di certo c’è una specie di periodo mancante nel film… sento che [nel film] non vediamo necessariamente come [Jane Foster e Re Valchiria] siano diventate così amiche, quindi sarei assolutamente aperta e entusiasta all’idea di vederle un giorno.”