Svelato l’intenso allenamento a cui si è sottoposta Natalie Portman in vista di Thor: Love and Thunder.

Il 6 luglio uscirà al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film, oltre alla presenza di Natalie Portman come Jane Foster (che sarà in grado di sollevare il Mjolnir), rivedremo Jaimie Alexander nel ruolo di Lady Sif (dopo la sua misteriosa assenza in Thor: Ragnarok) e Chris Pratt nei panni di Peter Quill/Star-Lord, insieme agli altri Guardiani della Galassia.

In un’intervista per Variety, la preparatrice atletica di Natalie Portman (Jane Foster/Potente Thor) Naomi Pendergast ha svelato il tipo di allenamento cui si è sottoposta l’attrice per prepararsi al film Thor: Love and Thunder.

Abbiamo iniziato [l’allenamento] circa cinque mesi l’inizio delle riprese e lo abbiamo continuato durante tutte le riprese per far sì che rimanesse in forma. In tutto l’allenamento per il film è durato circa 10 mesi.

L’obiettivo e il punto di partenza iniziale per lavorare con Natalie era di sviluppare braccia e addominali. Tuttavia, per portarla all’obiettivo senza incidenti abbiamo lavorato innanzitutto sul suo corpo per circa quattro mesi, durante i quali abbiamo via via aumentato il carico senza influire negativamente sulle sue articolazioni.

L’allenamento tre volte alla settimana includeva esercizi per braccia, schiena, pettorali, boxe, salti e corsa. Gli altri due giorni erano dedicati alla prevenzioni di incidenti, con esercizi di pilates steching ed equilibrio.

Le sessioni di allenamento erano di circa un’ora e mezza o due, in base ai suoi impegni. Iniziate le riprese, è diventata molto più impegnata così iniziavamo gli allenamenti alle 4:30 del mattino.

Nel complesso, è riuscita a superare tutto molto bene senza gravi infortuni.

A causa della pandemia, inizialmente ci allenavamo a casa sua, ma poi, iniziate le riprese, abbiamo potuto proseguire in palestra.

Pendergast ha quindi descritto la dieta seguita dall’attrice durante tutti questi mesi:

Natalie è una persona estremamente sana, con una dieta sana ed equilibrata, così non abbiamo dovuto apportare grossi cambiamenti alla sua alimentazione. Natalie è vegana, quindi per fare in modo che assumesse abbastanza proteine abbiamo dovuto farle assumere più volte al giorno delle proteine a base vegana.