La figlia di Chris Hemsworth doveva baciare Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale) sulla fronte in Thor: Love and Thunder inizialmente.

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Nel corso di un’intervista con Marvel.com, Chris Hemsworth ha parlato del coinvolgimento di sua figlia India Rose Hemsworth nel cinecomic. Dopo aver ammesso di essere stato un po’ “nervoso” all’inizio all’idea di darle un ruolo nel film, l’attore australiano ha svelato che originariamente era prevista una scena in cui India (interprete di Love) avrebbe dovuto baciare sulla fronte Gorr il Macellatore di Dèi:

Doveva baciare Gorr sulla fronte [e non voleva farlo]. Mi diceva ‘No, la sua testa è tutta appiccicosa.’ perché aveva il trucco prostetico e roba del genere. Così fece finta di dargli un bacio ad un paio di centimetri dalla sua testa. Ma dissi ‘Non potete usarla nel film!’. Christian [Bale] stava ridendo, tutti noi stavamo ridendo. Era fantastica.”

Christian Bale, inoltre, ha elogiato la performance di India, spiegando di essere rimasto particolarmente colpito dalla giovane star soprattutto considerando alcune delle sue interazioni con Gorr:

Ha fatto un lavoro meraviglioso. Abbiamo un discreto numero di scene abbastanza tristi insieme. Ricordo che ad un certo punto, durante le riprese di una scena, dovevo stringerla ma iniziai a piangere. Penso che una lacrima le cadde sulla faccia e lei disse ‘ooh noo’. Era come se stesse per vomitare, e non la biasimo, povera creatura. Ma è stata assolutamente magnifica.”