La co-sceneggiatrice di Thor: Love and Thunder ha parlato della possibilità di lavorare di nuovo con i Marvel Studios in futuro.

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Nel corso di un’intervista con Variety, Jennifer Kaytin Robinson, co-sceneggiatrice di Thor: Love and Thunder, ha parlato della possibilità di lavorare nuovamente con i Marvel Studios dopo la sua esperienza sul film di Taika Waititi, dichiarandosi disposta a collaborare con lo studio di Kevin Feige in futuro:

Non lo so. A questo punto, sono molto aperta ad andare ovunque mi porterà la vita. Una cosa che ho imparato in questo settore è che puoi provare a pianificare le cose ma quei piani ti verranno rigettati in faccia e rideranno di te. Quindi ho smesso di pianificare. Se dovessi ricevere una chiamata e volessero incontrarmi per propormi qualcosa, soprattutto se dovesse essere qualcosa che sento sia giusto per me, allora sì, lavorerei di nuovo con la Marvel. L’unica cosa che dirò è che Kevin [Feige] sa davvero come riunire sceneggiatori, registi, dirigenti e progetti creando una vera e propria zuppa creativa. Perciò se Kevin sentisse che io sia la persona giusta per qualcosa… ho molta fiducia in lui, perché sarei pronta.”