Lo co-sceneggiatrice di Thor: Love and Thunder si era proposta per scrivere The Marvels di Nia DaCosta inizialmente.

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Nel corso di un’intervista con Variety, Jennifer Kaytin Robinson, co-sceneggiatrice di Thor: Love and Thunder, ha discusso del suo coinvolgimento nel film. In particolare, Robinson ha svelato di essersi proposta inizialmente per lavorare allo script di The Marvels – il sequel di Captain Marvel (2019) che vedrà Carol Danvers (Brie Larson) insieme a Monica Rambeau (Teyonah Parris) e Kamala Khan (Iman Vellani) – prima di essere ingaggiata dai Marvel Studios per affiancare Taika Waititi alla sceneggiatura:

In realtà mi proposi per scrivere Captain Marvel 2 [intitolato in seguito The Marvels] ma, al termine del colloquio, [i Marvel Studios] dissero ‘Dunque, non ti daremo questo incarico. Vogliamo che tu faccia coppia con Taika [Waititi], lo aiuterai a lavorare a Thor [Love and Thunder].”