Thor: Love and Thunder, Kieron L. Dyer ha parlato del suo futuro nei panni di Astrid nel Marvel Cinematic Universe.

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Nel corso di un’intervista concessa in esclusiva a ComicBookMovie.com, Kieron L. Dyer ha parlato del futuro di Astrid Axl, il figlio di Heimdall (Idris Elba), nel Marvel Cinematic Universe. Interrogato sulla direzione in cui andrà il suo personaggio dopo Thor: Love and Thunder, il giovane attore ha dichiarato:

Non ho assolutamente idea di cosa farà la Marvel! Non ne sono sicuro al momento. Non mi resta che aspettare e vedere, ma sì…”

Quando gli è stato fatto notare che le abilità di Axl sarebbero molto utili in vista di Avengers: The Kang Dynasty e di Avengers: Secret Wars, Dyer ha aggiunto:

“Mi piacerebbe assolutamente essere in uno qualsiasi di quei film. Mi piacerebbe molto. Non ne ho idea.”