Il 6 luglio uscirà al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film, oltre alla presenza di Natalie Portman come Jane Foster (che sarà in grado di sollevare il Mjolnir), rivedremo Jamie Alexander nel ruolo di Lady Sif (dopo la sua misteriosa assenza in Thor: Ragnarok) e Chris Pratt nei panni di Peter Quill/Star-Lord, insieme agli altri Guardiani della Galassia.

LEGGI ANCHE:

Durante un’intervista con Total Film, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha svelato che il regista Taika Waititi ha voluto fare ”qualcosa di diverso” rispetto a Thor: Ragnarok (2017):

Era molto importante per Taika che questo non sembrasse soltanto un Ragnarok 2. Certo, c’è lo stesso tono umoristico e lo stesso tipo di irriverenza. Ma voleva fare qualcosa di diverso. Il primo film contiene sia umorismo che pathos, e in questo Taika si è spinto al limite e ha trovato un equilibrio ancora più potente. In più, ha insistito che alcune sequenze fossero più spaventose mentre altre più commoventi.