Il 6 luglio uscirà al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film, oltre alla presenza di Natalie Portman come Jane Foster (che sarà in grado di sollevare il Mjolnir), rivedremo Jamie Alexander nel ruolo di Lady Sif (dopo la sua misteriosa assenza in Thor: Ragnarok) e Chris Pratt nei panni di Peter Quill/Star-Lord, insieme agli altri Guardiani della Galassia.

Durante un’intervista con Disney, il cast del film ha lodato l’interpretazione di Christian Bale nel ruolo del villain Gorr il Macellatore di DèiChris Hemsworth ha dichiarato:

C’è molto dramma e follia intorno al personaggio di Gorr, ma Christian Bale è riuscito a tirare fuori l’emozione giusta al momento giusto. Non riesci a staccargli gli occhi di dosso. Il personaggio è affascinante perché, come tutti i buoni villain, ha una buona motivazione. Magari non sta facendo le cose nel modo giusto, ma attira un bel po’ di empatia e Christian lo ha interpretato in modo molto profondo.

Anche Natalie Portman e Tessa Thompson, interpreti rispettivamente di Jane Foster/La Potente Thor e di Valchiria, hanno lodato la performance di Bale nel film:

Portman: Penso che fossimo tutti un po’ spaventati da lui, sul set. Era davvero terrificante. Era magnetico.

Thompson: Ha interpretato un villain che viene dal dolore, dal trauma non elaborato, e questo aggiunge un ulteriore strato di profondità.