Thor: Love and Thunder, Christian Bale ha proposto a Taika Waititi di cambiare il look di Gorr nel film rispetto ai fumetti.

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Nel corso di un’intervista con Inverse, Christian Bale ha parlato dei cambiamenti apportati al look di Gorr il Macellatore di Dèi in Thor: Love and Thunder rispetto ai fumetti. Quando l’attore arrivò sul set del film un paio di settimane dopo la fine delle riprese di Amsterdam di David O. Russell, notò immediatamente un problema legato all’aspetto e alle dimensioni del personaggio. Per questo motivo, Bale stesso ha proposto una soluzione che non prevedeva l’uso della tuta per il Motion Capture:

Nei fumetti [Gorr] è una specie di gigante, è grande quasi quanto Thor. Beh, Chris [Hemsworth] è un vero gigante con quegli enormi muscoli e tutto il resto. Così dissi a Taika Waititi, il regista: ‘Amico, dobbiamo andare in una direzione completamente diversa. Devono esserci dei mostri ombra e dei poteri di materia oscura. Deve essere magro, come un animale abbandonato, e apparentemente non in grado di affrontare Thor.‘ Ma è quello il punto. Non gli serve la forza fisica. Ha una forza soprannaturale.”

Thor: Love and Thunder