Thor: Love and Thunder, Chris Hemsworth riflette sul suo futuro nell’MCU, spiegando che vorrebbe interpretarlo ancora a lungo.

Il 6 luglio uscirà al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film, oltre alla presenza di Natalie Portman come Jane Foster (che sarà in grado di sollevare il Mjolnir), rivedremo Jaimie Alexander nel ruolo di Lady Sif (dopo la sua misteriosa assenza in Thor: Ragnarok) e Chris Pratt nei panni di Peter Quill/Star-Lord, insieme agli altri Guardiani della Galassia.

Durante un’intervista con ExtraChris Hemsworth si è fermato a riflettere sul suo futuro nell’MCU:

Ogni volta che interpreto Thor penso: ‘Questa è l’ultima volta che me lo fanno fare’, ma poi non è così. Quindi la verità è che non lo so. Lo amo, adoro tutto del personaggio e di questa nuova direzione che abbiamo intrapreso. Tornerò finché non mi cacceranno via. Tutta la mia carriera è nata grazie a questo personaggio, per cui tornare ad interpretarlo sotto diversi registi e diverse direzioni è una gioia assoluta.

Vedremo cosa succederà. Penso che sia anche giusto ascoltare i fan, vedere la loro reazione a questo film e sentire ciò che vorrebbero vedere in futuro. Accetterei qualunque cosa sia divertente e interessante. Questa è stata la mia esperienza con la Marvel finora, e voglio continuare su questa strada.