Chris Hemsworth parla della sua preparazione fisica per Thor: Love and Thunder dei Marvel Studios, in uscita a maggio del prossimo anno.

Lo scorso anno i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo della saga sul Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth in cui Jane Foster (Natalie Portman) diventerà la Potente Thor. La data di uscita del film di Taika Waititi nelle sale era stata fissata inizialmente per novembre del 2021 ma, a causa della pandemia da COVID-19, l’arrivo del cinecomic è slittato al 6 maggio 2022.

Le riprese sono attualmente in corso e nel corso di una recente intervista, Chris Hemsworth ha discusso della sua intensa preparazione fisica, spiegando che la quarantena lo ha aiutato ad essere “più in forma e più forte” di sempre.

Non sono mai stato così in forma e così forte per un film su Thor. Ho trascorso tutto questo tempo a casa ed ho potuto esplorare modi differenti per allenarmi, ho capito come manipolare il mio corpo bilanciando il sollevamento pesi ed il resto delle attività.

L’attore ha quindi ammesso di aver esagerato con l’allenamento nei precedenti film:

Per anni, probabilmente, mi sono allenato troppo. Non si tratta di uno sport che deve essere praticato 7 giorni a settimana per due ore al giorno. Io facevo così per i precedenti Thor e ne uscivo parecchio stanco, con meno energie.

Hemsworth ha quindi aggiunto:

Quando mi alleno, penso spesso al costume di Thor, che magari mostra le spalle, oppure i bicipiti. Ma allo stesso tempo devi essere bilanciato, ci saranno sicuramente scene senza maglietta. Non voglio certo diventare come Braccio di Ferro, con una parte del corpo sproporzionata!

Questo ruolo richiede una certa estetica. Il Bodybuilding è visto come una vanità, se diventassi magro per un ruolo, probabilmente qualcuno mi definirebbe un attore serio. Allenarsi per 10 anni di fila è un lavoro a tempo pieno…questo e poi girare per 12 ore al giorno. Faticoso, ma incredibilmente soddisfacente.

Ricordiamo che Thor: Love and Thunder, scritto e diretto da Taika Waititi (Thor: Ragnarok, Jojo Rabbit) e previsto attualmente per il 6 maggio 2022, vedrà nel cast Chris Hemsworth (Thor), Natalie Portman (Jane Foster), Tessa Thompson(Valchiria), lo stesso Waititi (Korg), Jaimie Alexander (Lady Sif), Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Dave Bautista (Drax il Distruttore), Pom Klementieff(Mantis), Karen Gillan (Nebula), Sean Gunn (Rocket Raccoon) e Vin Diesel (Groot) mentre Christian Bale interpreterà Gorr il Macellatore di Dei. Le riprese del film, descritto come “una specie di Avengers 5“, sono iniziate a gennaio in Australia.

SINOSSI
In Thor: Ragnarok dei Marvel Studios, troviamo Thor, senza il suo potente martello, imprigionato dall’altro lato dell’Universo e alle prese con una lotta contro il tempo per tornare ad Asgard e bloccare Ragnarok – la distruzione del suo pianeta e la fine della civiltà asgardiana – per mano di una potente, nuova minaccia, la spietata Hela. Ma prima dovrà sopravvivere a un mortale scontro nell’arena dei gladiatori che lo porrà contro il suo ex- alleato e amico, l’Incredibile Hulk!

Fonte