Chris Hemsworth aggiorna sulla produzione di Thor: Love and Thunder, che inizierà a gennaio del prossimo anno con l’uscita fissata per febbraio 2022.

Lo scorso luglio al Comic Con di San Diego, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente Thor: Love and Thunder, sequel di Thor: Ragnarok del 2017 che verrà diretto nuovamente da Taika Waititi ed oltre Chris Hemsworth includerà Tessa Thompson che ritorna come Valchiria, prima eroina LGBTQ del Marvel Cinematic Universe e Natalie Portman, che torna nei panni di Jane Foster, pronta ad indossare i panni della nuova Thor.

L’uscita era inizialmente fissata per novembre del 2021, ma il suo posto nella tabella di marcia è stato preso da Doctor Strange in The Multiverse of Madness (poi posticipato nuovamente) a seguito del rinvio di Black Widow e di conseguenza l’uscita è slittata all’11 febbraio del 2022.

Dopo i report di questi giorni, nel corso di una recente intervista con Kriti Kharbanda per Swisse Vitamins & Supplements – una compagnia sponsorizzata dallo stesso attore – Hemsworth ha confermato che le riprese del film sono fissate per gennaio 2021:

Non vedo l’ora, sono eccitato all’idea di fare qualcosa di diverso. Negli ultimi tre film ci siamo spinti oltre i limiti ed abbiamo creato diverse versioni del personaggio, ora le persone si aspettando qualche cambiamento drastico. “Quindi, abbiamo il nostro bel da fare in questo senso.

Infine, l’attore ha spiegato che il regista Taika Waititi sta finendo di scrivere la sceneggiatura proprio ora. A questo punto possiamo aspettarci novità sul casting per le prossime settimane/mesi? Vi terremo aggiornati.

Ricordiamo che Thor: Love and Thunder, scritto e diretto da Taika Waititi (Thor: Ragnarok, Jojo Rabbit) e previsto per l’11 febbraio 2022, farà parte della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe e vedrà nel cast Chris Hemsworth (Thor), Natalie Portman (Jane Foster) e Tessa Thompson (Valchiria) mentre Christian Bale è in trattative per interpretare un personaggio top-secret.

Fonte