Thor: Love and Thunder apre con 15.7 milioni di dollari al box-office internazionale in un solo giorno di programmazione!

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film, oltre al ritorno di Natalie Portman come Jane Foster (che sarà in grado di sollevare il Mjolnir), rivedremo Jaimie Alexander nel ruolo di Lady Sif (dopo l’assenza in Thor: Ragnarok) e Chris Pratt nei panni di Peter Quill/Star-Lord, insieme agli altri membri dei Guardiani della Galassia.

Stando a quanto riportato da Variety, Thor: Love and Thunder ha già totalizzato 15.7 milioni di dollari al box-office internazionale nella giornata di mercoledì in ben 17 mercati. Tra le aperture migliori a livello internazionale occorre segnalare la Corea (3.1 milioni), l’Australia (3 milioni) e l’Indonesia (1.6 milioni). La pellicola, attualmente in programmazione anche in Italia (1.4 milioni) e Germania (1.2 milioni), arriverà presto in altri mercati come il Messico, il Brasile e i paesi dell’America latina.

Secondo le stime degli analisti, inoltre, il cinecomic di Taika Waititi potrebbe incassare tra i 145 milioni e i 155 milioni nel primo week-end di programmazione negli Stati Uniti mentre secondo alcuni esperti del box-office non è da escludere un esordio da 170 milioni. Gli incassi del film al momento sono superiori del 39% rispetto a Thor: Ragnarok (che alla fine incassò ben 122 milioni nel week-end d’apertura nel 2017) ma inferiori del 24% a quelli di Doctor Strange nel Multiverso della Follia.