Nel finale di Thor: Love and Thunder possiamo leggere “Thor tornerà”… ma esattamente quando e come? Ecco tutto ciò che sappiamo.

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film, il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare il Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli Dèi.

Dopo l’uscita del film nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, è ora di pensare al futuro del franchise e, in particolare, al quinto capitolo: Thor 5. In questo nuovo speciale, facciamo il punto della situazione su tutto quello che c’è da sapere sul quarto film dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth.

Thor 5: il nuovo film si farà?

Alla fine di Thor: Love and Thunder appare una delle scritte più ricorrenti nell’MCU: ”Thor will return”, scritta della quale sia Waititi che Hemsworth erano del tutto ignari. Una chiara conferma che il Tonante tornerà nei prossimi progetti dei Marvel Studios.

Nonostante il film proponga una trama autoconclusiva, le due scene post-credits aprono le porte al futuro e gettano le basi per nuove storie che potrebbero essere raccontate nei prossimi progetti. La reinterpretazione del personaggio ad opera di Taika Waititi, prima con Thor: Ragnarok e poi con questo film, sembra aver convinto appieno gli studios, che a questo punto (complice un ottima partenza in termini di incassi) potrebbero dare il via al sequel da un momento all’altro.

Con Thor: Love and Thunder alcuni fan hanno storto il naso per via del tanto umorismo, mentre diversi membri della critica USA non sono rimasti impressionati dal lavoro di Taika Waititi, ma nonostante ciò la risposta del pubblico più generalista è buona ed il film, a due settimane dall’uscita, ha già superato il mezzo miliardo al box office.

Al momento, la Marvel non ha confermato l’arrivo di un quinto capitolo.

Thor 5: quale sarà la trama?

Le due scene post-credits di Thor: Love and Thunder hanno gettato le basi per due grandi storyline che potrebbero essere portate avanti in futuro. Nella prima scena scopriamo che Zeus (Russell Crowe) non è morto e vuole vendetta nei confronti del Dio del Tuono. Per farlo chiama a raccolta suo figlio, Ercole (Brett Goldstein). Il suo esordio nell’MCU era stato anticipato molto tempo fa e probabilmente getta le basi per un quinto capitolo su Thor e per un possibile progetto stand-alone.

Nella seconda scena vediamo l’arrivo di Jane Foster (Natalie Portman) nel Valhalla, l’aldilà norreno, dove incontra Heimdall (Idris Elba). Questo avvenimento deriva direttamente dai fumetti Marvel più recenti in cui Jane, dopo aver vestito i panni de La Potente Thor, diventa una Valchiria. In questo modo, i Marvel Studios hanno sapientemente condensato diversi anni di storia editoriale di Jane Foster nell’arco di un film, ovviando a quello che è sempre stato uno dei problemi maggiori della controparte fumettistica de La Potente Thor.

È lecito pensare, a questo punto, che dopo essere finita nel Valhalla, Jane continuerà in qualche modo la sua attività da supereroina e, potenzialmente, tornare in qualche modo sulla Terra come avvenuto nei fumetti per ricongiungersi a Thor.

Thor 5: quali personaggi torneranno?

Fin da Thor: Ragnarok, il cast di comprimari che affiancano il Dio del Tuono è stato completamente rivoluzionato. I personaggi di Valchiria (Tessa Thompson) e Korg (Taika Waititi) hanno accompagnato questo ”nuovo” Thor in una fase di transizione, per cui è lecito pensare che torneranno in un eventuale quinto capitolo.

Insieme a loro, è possibile che rivedremo i personaggi introdotti (o riportati) in Thor: Love and Thunder come Lady Sif (Jaime Alexander), il figlio di Heimdall, Axl Heimdallson (Kieron L. Dyer) e la piccola figlia adottiva di Thor (figlia risuscitata di Gorr, nata grazie ad Eternità alla fine del film). La ragazza, interpretata da India Rose Hemsworth (figlia di Chris e della moglie Elsa Pataky), è dotata di straordinari poteri cosmici. Dal finale del film, sembra pronta ad affiancare il Dio del Tuono nelle sue avventure.

Thor 5: quando uscirà il nuovo film?

Nel lungo elenco dei prossimi film e serie Marvel annunciati, da qui alla fine del 2024, non sembra esserci spazio per un eventuale terzo capitolo di Doctor Strange. Qualora venisse confermato ufficialmente, la pellicola potrebbe non vedere la luce prima del 2025, sempre che gli studios non preferiscano posticiparlo per dare priorità ad un film crossover come Secret Wars.

Tra Thor: Ragnarok e Thor: Love and Thunder sono passati cinque anni. Per il momento, è più facile pensare che Chris Hemsworth torni in qualche altro progetto Marvel prima di un nuovo film tutto suo. Anche il regista Taika Waititi è molto impegnato: il filmmaker sta scrivendo un nuovo film di Star Wars, sta ultimando Next Goal Wins, ed è costantemente coinvolto anche come attore e produttore tra cinema e serie televisive. Se venisse richiamato per dirigere un ipotetico quinto capitolo, non potrebbe dedicarcisi prima del 2024.