Secondo nuove voci, gli ultimi test screening privati di The Suicide Squad hanno discusso un grande successo tra gli spettatori.

Il 6 agosto del 2021 uscirà nelle sale di tutto il mondo il nuovo capitolo dedicato alla Task Force X: The Suicide SquadJames Gunn dirigerà il film dopo aver realizzato la sceneggiatura, definita come “un approccio completamente nuovo al franchise“, il che significa che non si tratterà di un reboot vero e proprio, ma di una nuova direzione per la storia ed un nuovo cast di personaggi che affiancheranno alcuni volti già visti nel primo capitolo.

Stando a quanto spiega ora l’insider Daniel Ricthman, fonte solitamente affidabile quando si parla di DC, chi ha avuto modo di partecipare ai test screening privati dell’attuale montaggio (Warner ne organizza diversi a differenza dei Marvel Studios, che mostrano i loro montaggi soltanto a pochi interni) ha definito il film come “il capolavoro di James Gunn“.

Vi ricordiamo che questi stessi test screening hanno anticipato la presenza di Starro come villain principale, che sembra essere stata confermata dal filmato mostrato da Gunn al DC FanDome.

Naturalmente non ci sono – e non ci saranno mai – conferme ufficiali, in quanto almeno pubblicamente gli spettatori di questi montaggi preliminari non possono divulgare nulla. Vi invitiamo quindi a prendere le dovute cautele.

Fonte