Il regista porterà al cinema il primo film cinecomics in chiave horror.

Dopo numerosi rinvii a seguito di una sessione di reshoot e del passaggio dei diritti da 20h Century Fox a Disney come parte dell’accordo tra le due compagnie, il destino di New Mutants era rimasto incerto. Nonostante ciò, la Casa di Topolino ha confermato l’uscita del film per il 2 aprile del prossimo anno ed ora finalmente è partita la campagna promozionale. Come promesso dal regista Josh Boone, a inizio mese è stato diffuso online il nuovo trailer del film, che trovate cliccando qui.

Dopo il poster, è stata diffusa online un’intervista del regista Josh Boone, che ha rivelato quali sono stati i film che lo hanno aiutato e a cui si è ispirato:

“Direi che le influenze maggiori per questo film sono state Qualcuno volò sul nido del cuculo, Shining e I guerrieri del sogno [Nightmare 3]. Amo I guerrieri del sogno, così come ho amato Dal profondo della notte, ma questo è molto simile ad un horror per almeno il 75% del film e poi diventa qualcos’altro. Segue la logica dei primi film di Wes Craven.

I Guerrieri della Notte è incentrato proprio su un gruppo di ragazzi che diventano l’obiettivo di Freddy Krueger all’interno di un istituto psichiatrico e che dovranno quindi collaborare per sconfiggerlo. Anche New Mutants sembra seguire una trama del genere, quindi il paragone parole del regista sembra aver pianamente senso.

Di seguito la nuova sinossi ufficiale del film:

The New Mutants è un thriller con sfumature horror, originale e ambientato in un ospedale isolato dove un gruppo di giovani mutanti è rinchiuso per cure psichiatriche. Quando iniziano ad avere luogo degli strani episodi, le loro nuove abilità mutanti e la loro amicizia saranno messe alla prova, mentre cercano di fuggire.

Diretto da Josh Boone e scritto da Josh Boone e Knate Lee, il film vede nel cast la presenza di Maisie Williams, Anya Taylor-Joy, Charlie Heaton, Alice Braga, Blu Hunt e Henry Zaga. The New Mutants è prodotto da Simon Kinberg, p.g.a., Karen Rosenfelt, p.g.a. e Lauren Shuler Donner, mentre Stan Lee e Michele Imperato Stabile sono i produttori esecutivi.