Il regista Josh Boone ha spiegato per quale motivo ha deciso di non inserire la mutante Magma in The New Mutants.

In occasione del Comic-Con@Home 2020, il regista Josh Boone e il cast di The New Mutants hanno confermato che lo spin-off con atmosfere horror della saga degli X-Men prodotta dalla 20th Century Fox verrà distribuito nelle sale americane il prossimo 28 agosto (mentre in quelle italiane uscirà il 2 settembre) nonostante l’aumento dei casi positivi al COVID-19 negli Stati Uniti e il rinvio dell’attesissimo Tenet di Christopher Nolan ai primi di settembre.

Durante una recente conferenza stampa per promuovere la pellicola, il regista – fan di lunga data delle storie a fumetti dei Nuovi Mutanti – ha rivelato che inizialmente aveva preso in considerazione l’idea di inserire anche Amara Juliana Olivians Aquilla/Magma nel team, spiegando tuttavia che sarebbe stato troppo complesso adattare le origini fumettistiche del personaggio al contesto horror e soprannaturale del film:

“È per questo motivo che abbiamo deciso di non inserire un personaggio come Magma. Perché proviene da un antico regno romano che esiste ancora oggi da qualche parte in Amazzonia ed ho pensato che fosse troppo complesso includere questo elemento nel film.”

Creata da Chris Claremont e Sal Buscema nel 1983 e apparsa per la prima volta sulle pagine di The New Mutants #8, Amara Juliana Olivians Aquilla/Magma è una mutante originaria di una colonia romana situata nella foresta amazzonica chiamata Nova Roma e, oltre ad essere uno storico membro dei Nuovi Mutanti originali, è dotata della capacità di generare e manipolare il fuoco e il calore. Pur non essendo mai apparsa fisicamente sul grande schermo, l’alter ego di Magma è presente nella lista che Mystica (Rebecca Romijn) sfoglia nello studio di William Stryker (Brian Cox) in X-Men 2 di Bryan Singer.

Il cast di The New Mutants, co-scritto da Knate Lee e diretto da Josh Boone, comprende Anya Taylor-Joy (Illyana Rasputin/Magik), Maisie Williams (Rahne Sinclair/Wolfsbane), Charlie Heaton (Sam Guthrie/Cannonball), Henry Zaga (Roberto da Costa/Sunspot), Blu Hunt (Danielle Moonstar/Mirage), Alice Braga (Dr. Cecilia Reyes) e Happy Anderson (Reverendo Sinclair).

The New Mutants

SINOSSI
In questo terrificante film ricco d’azione basato sull’omonima serie a fumetti Marvel, cinque giovani ragazzi sono condotti in un istituto segreto per essere sottoposti a dei trattamenti che li curerà dai loro poteri pericolosi. Tra questi ci sono Danielle Moonstar a.k.a Mirage (Blu Hunt), che crea illusioni dalle paure delle altre persone, Rahne Sinclair (Maisie Williams), che si trasforma nel lupo mannaro Wolfsbane, Sam Guthrie (Charlie Heaton) che, come Cannonball, può volare a grandi velocità protetto da un campo di forza, Roberto da Costa a.k.a Sunspot (Henry Zaga), che assorbe e incanala il potere solare, e Illyana Rasputin a.k.a Magik (Anya Taylor-Joy). Magik, la sorellina di Colosso, può ricoprirsi di un’armatura incantata in base alla sua volontà e impugna la Spada dell’anima che amplifica le sue molteplici abilità psichiche e superumane. Invitati dalla Dr. Cecilia Reyes (Alice Braga) a condividere la storia di quando i loro poteri si sono manifestati per la prima volta, i cinque ‘pazienti’ capiranno di far parte di una categoria di persone chiamate mutanti, i quali sono stati storicamente marginalizzati e temuti. Mentre rivivono le loro origini, i loro ricordi diventeranno una spaventosa realtà. Presto, si chiederanno cosa è reale e cosa non lo è, e diventerà chiaro che l’istituto non è ciò che sembra. Ora la domanda è: perché sono tenuti prigionieri? E chi sta cercando di distruggerli? La tensione e l’horror aumentano in questo thriller diretto da Josh Boone e co-scritto da Knate Lee.

Fonte