The Flash di Andy Muschietti ha ottenuto un ottimo successo agli ultimi test screening, Warner Bros. è soddisfatta del montaggio.

Durante gli earning call destinati agli investitori, il presidente di Warner Bros. Discovery David Zaslav ha avuto modo di parlare del futuro della DC al cinema. Oltre ad aver confermato la fusione tra HBO Max e Discovery Plus, Zaslav ha spiegato che la compagnia sta sviluppando un piano decennale per i film DC fortemente “incentrato sulla qualità” delle singole pellicole.

Nello specifico, Warner considera DC una priorità assoluta, in quanto si trova “in cima alla lista delle loro proprietà”.

Come spiegato da Zaslav, nonostante le numerose accuse rivolte ad Ezra Miller (che ora vaga senza meta negli Stati Uniti armato con la paura di essere inseguito dall’FBI), il film su Flash previsto per il prossimo giugno uscirà al cinema…. e la major è estremamente soddisfatta!

Secondo le indiscrezioni, infatti, il film si è posizionato sul punteggio di 80 su 100 per due diverse proiezioni ai test screening (le proiezioni di prova che Warner Bros. organizza per proporre al pubblico in largo anticipo i montaggi dei film ed avere un riscontro).

Per fare un paragone, Batgirl, Black Adam e Shazam: Fury of The Gods hanno raggiunto un punteggio di 60 su 100. Naturalmente non si tratta di un chiaro indice di successo del film, anche se Warner Bros. è estremamente soddisfatta di questi risultati.

a storia di The Flash non si limiterà a seguire una normale avventura sul personaggio, ma bensì andrà potenzialmente a presentarci un avvenimento storico per quanto riguarda la cinematografia tratta dai fumetti DC Comics, facendo compiere a Flash un viaggio nel multiverso, includendo il Batman della sua terra interpretato da Ben Affleck, ma anche lo storico Cavaliere Oscuro interpretato da Michael Keaton nei film di Tim Burton (del quale abbiamo visto parte del costume in una foto rilasciata dal regista del film, ed in seguito è stato avvistato come Bruce Wayne sul set), e un’inedita Supergirl interpetata da Sasha Calle, (il cui logo abbiamo visto nella stessa modalità di quello di Keaton, con in seguito un avvistamento sul set), tutto ciò ispirandosi alla popolare saga fumettistica Flashpoint e omaggiando la storia della DC al cinema. Inoltre il Velocista Scarlatto indosserà un nuovo costume creato da Bruce Wayne (non è chiaro se Affleck o Keaton), di cui il regista ha mostrato il simbolo e parte del petto in una foto del regista (ed è stato visto in compagni di Iris West sul set).

Fonte