The Flash continua ad essere, nel bene e nel male, uno dei progetti più discussi nell’ambito dei cinecomic: il film diretto da Andy Muschietti, con protagonista Ezra Miller di ritorno nel ruolo di Barry Allen, il quale si troverà a collaborare con ben due diversi Batman nel corso della pellicola (interpretati da Michael Keaton Ben Affleck) e persino con Supergirl (interpretata da Sasha Calle), ha generato attesa per la sua sorprendente trama, ma è stato anche parte delle spiacevoli discussioni legate al comportamento della sua star (che rischia addirittura di essere rimpiazzata).

L’uscita del film è stata recentemente anticipata al 16 Giugno 2023 e, in attesa di un nuovo trailer ufficiale (che arriverà a inizio febbraio durante il Super Bowl) ora vi riportiamo un nuovo aggiornamento.

Stando a quanto spiegato da Big Screen Leaks, un account solitamente affidabile, entro fine mese inizierà una piccola sessione di riprese aggiuntive del film.

A fronte di questa notizia, i fan hanno iniziato ad ipotizzare grandi cambiamenti relativi al finale del film, in modo da gettare le basi per il reboot di James Gunn. Nonostante ciò, Big Screen Leaks spiega che la produzione non stravolgerà nessun elemento del finale, ma correggerà semplicemente alcune inquadrature tramite inquadrature extra.

Fonte