Michael Keaton parla del suo ritorno come Batman nel film su Flash di Andy Muschietti, che uscirà a novembre del prossimo anno.

Dopo più di sessant’anni dalla sua creazione, finalmente il personaggio di Barry Allen, noto con l’identità supereroistica di Flash, avrà un film da protagonista, in uscita il 4 Novembre 2022 denominato semplicementre The Flash, per la regia di Andy Muschietti (regista di IT ed il suo sequel), con protagonista Ezra Miller, che ha già indossato i panni del personaggio nei cameo in Batman v Superman – Dawn of JusticeSuicide Squad e nell’evento televisivo Crisis on Infinite Earths, ed è stato uno dei protagonisti in Justice League e soprattutto nella sua versione originale rilasciata a marzo 2021: Zack Snyder’s Justice League.

Come ben saprete, nel film farà il suo ritorno anche il Batman di Michael Keaton, visto nei film di Tim Burton, che secondo alcuni rumor potrebbe avere un importante ruolo anche nei film futuri. Nel corso di una recente intervista al noto programma statunitense The Late Show with Stephen Colbert, Keaton ha discusso brevemente del film e, alla domanda “il tuo costume originale ancora ti sta bene dopo tutti questi anni?”, sulla quale si era già espresso non troppo tempo fa, ha risposto quanto segue:

“No! sono snello come sempre!” […] “Nuovo costume, mi sta ancora come ai tempi.”

In seguito è stato poi chiesto all’attore come si fosse sentito nel rindossare nuovamente il BatCostume dopo 30 anni, al quale ha risposto con un sintetico “È stato grandioso!”, ed ha subito cominciato a scherzare sulla storia cinematografica del personaggio, dicendo “A questo punto quanti ce ne saranno? Settantasette Batman?”, e proprio su questo tema, Keaton si è esposto poco prima parlando di un suo collega nel mito del personaggio: “Sai qual è un’altra grande versione? Il Batman Lego di Will Arnett, è davvero divertente!”.

La storia di The Flash non si limiterà a seguire una normale avventura sul personaggio, ma bensì andrà potenzialmente a presentarci un avvenimento storico per quanto riguarda la cinematografia tratta dai fumetti DC Comics, facendo compiere a Flash un viaggio nel multiverso, includendo il Batman della sua terra interpretato da Ben Affleck, ma anche lo storico Cavaliere Oscuro interpretato da Michael Keaton nei film di Tim Burton (del quale abbiamo visto parte del costume in una foto rilasciata dal regista del film, ed in seguito è stato avvistato come Bruce Wayne sul set), e un’inedita Supergirl interpetata da Sasha Calle, (il cui logo abbiamo visto nella stessa modalità di quello di Keaton, con in seguito un avvistamento sul set), tutto ciò ispirandosi alla popolare saga fumettistica Flashpoint e omaggiando la storia della DC al cinema. Inoltre il Velocista Scarlatto indosserà un nuovo costume creato da Bruce Wayne (non è chiaro se Affleck o Keaton), di cui il regista ha mostrato il simbolo e parte del petto in una foto del regista (ed è stato visto in compagni di Iris West sul set).

Michael Keaton