The Flash continua ad essere, nel bene e nel male, uno dei progetti più discussi nell’ambito dei cinecomic: il film diretto da Andy Muschietti, con protagonista Ezra Miller di ritorno nel ruolo di Barry Allen, il quale si troverà a collaborare con ben due diversi Batman nel corso della pellicola (interpretati da Michael Keaton Ben Affleck) e persino con Supergirl (interpretata da Sasha Calle), ha generato attesa per la sua sorprendente trama, ma è stato anche parte delle spiacevoli discussioni legate al comportamento della sua star (che rischia addirittura di essere rimpiazzata).

L’uscita del film è stata recentemente anticipata al 16 Giugno 2023 e, in attesa di un nuovo trailer ufficiale (potrebbe arrivare insieme a Shazam: La Furia degli Dei a marzo?), vi riportiamo dei nuovi, interessanti rumor.

Recentemente Warner Bros. ha deciso di mostrare il film nell’ennesima sessione di test screening e, nonostante l’embargo, apparentemente sono trapelate online alcune informazioni.

Nello specifico, è stato ribadito che il film includerà una scena mid-credits dedicata al Batman di Ben Affleck, lasciando quindi una porta aperta per il suo ritorno futuro. Al momento non è dato sapere il contenuto di questa scena, ma il fatto che questo Batman non venga completamente cancellato (anche se non lo vedremo in Aquaman 2, al contrario di quanto riportato da Jason Momoa stesso) è comunque intrigante.

Possibile che, in base agli impegni ed al volere di Ben Affleck, in futuro il personaggio possa essere ripreso? Soltanto teorie, i piani per i prossimi anni di DCU sono esclusivamente nelle mani di James Gunn.

Fonte