Spuntano online diverse informazioni su “The Flash”, il film sul Velocista Scarlatto dove faranno la loro comparsa ben due Batman!

The Flash continua ad essere, nel bene e nel male, uno dei progetti più discussi nell’ambito dei cinecomic: il film diretto da Andy Muschietti, con protagonista Ezra Miller di ritorno nel ruolo di Barry Allen, il quale si troverà a collaborare con ben due diversi Batman nel corso della pellicola (interpretati da Michael Keaton Ben Affleck) e persino con Supergirl (interpretata da Sasha Calle), ha generato attesa per la sua sorprendente trama, ma è stato anche parte delle spiacevoli discussioni legate al comportamento della sua star (che rischia addirittura di essere rimpiazzata).

L’uscita del film è stata recentemente anticipata al 16 Giugno 2023 e, in attesa di un nuovo trailer ufficiale (potrebbe arrivare insieme a Shazam: La Furia degli Dei a marzo?) abbiamo deciso di ricapitolare una serie di informazioni rilasciate su Twitter da tre affidabili insider: KC WalshAjepArtViewerAnon.

Ezra interpreta due Barry Allen, in una dinamica simile a Lindsay Lohan nel film “Genitori in Trappola”. Parliamo del Barry che conosciamo, e di un Barry più giovane, che sta addestrando per farlo diventare Flash.

Keaton [Batman] e Sasha [Supergirl] sono co-protagonisti, ed entrambi hanno dei piccoli archi narrativi, anche se mi sembra che Supergirl abbia più elementi con cui lavorare.

C’è chi crede che Keaton faccia da mentore a Flash, ma in realtà Keaton sarà loro d’aiuto. Per via della determinazione e della compassione di Barry, Keaton sarà ispirato a tornare ad essere un eroe.

Ciò che mi piace di questa storia è che si tratta di una sorta di storia d’origini vista col senno di poi. Vedremo l’origine di Barry Allen attraverso gli occhi di un altro sé, del quale non abbiamo mai visto l’origine prima d’ora.

Il Barry che già conosciamo inoltre perde i suoi poteri dopo aver cambiato la linea temporale, quindi egli dipenderà dall’altro Barry, che è decisamente più pigro ed immaturo di lui.

[Il Batman di Ben Affleck sarà] nella scena di combattimento ad inizio film, in una scena con Barry prima che la sua avventura inizi, e nella prima scena dopo i titoli di coda.

Non mi hanno fornito degli aggiornamenti sull’ultima versione della scena dove si vede il Multiverso, ma nelle vecchie versioni si vedevano [dei cameo creati tramite effetti visivi] di Christopher Reeve [Superman], Helen Slater [Supergirl] ed Adam West [Batman]. E sembra che West e qualche altro personaggio possa essere replicato in infinite versioni alternative.

Mi è stato detto che Zod è anche più brutale di quanto abbiamo visto in precedenza [in ‘Man of Steel’], che indossa l’armatura, e che anche se le sue scene d’azioni non erano ancora completate, erano grandiose, specialmente quando viene rivelata la sua presenza.

[Riguardo il costume di Flash che abbiamo visto in ‘Zack Snyder’s Justice League’] nel fumetto che fa da prequel al film, hanno rivelato che è stato distrutto. So che c’è una scena flashback, dove vediamo il Barry che già conosciamo, durante gli eventi di ‘Man of Steel’ nel 2013, ma è possibile che in quella sequenza indossi un costume creato sul momento, più prototipo dell’altro.

[…] Il ruolo di Keaton in ‘The Flash’ è molto esteso, ed ha il maggior minutaggio nel film, secondo solo a [entrambi i] Barry. È un co-protagonista, non ha cameo o un piccolo ruolo.

[Miller] è in ogni scena, e per due terzi del film interpreta due Barry. Questo film non potrebbe essere più incentrato su Flash di così.

Tanto per la cronaca, ho sentito dire che Cavill appare brevemente nel film, ma non nel finale, quando la linea temporale viene riavviata. C’è una battuta meta-narrativa che Barry fa, in riferimento alla sua assenza.

Inoltre, ho sentito che è stata tagliata una scena (a quanto pare molto divertente) dopo i titoli di coda, nella quale vedevamo Aquaman ubriaco [in un bar con Barry], confuso dal fatto che Supergirl era un tempo Superman.

Una serie d’informazioni che continuano dipingere un interessante quadro riguardo le aspettative per il primo film sul Velocista Scarlatto, solidificando un imminente cambiamento nell’universo DC, ma che non farà svanire il Superman di Henry Cavill, il quale avrà in futuro un film a sé dedicato, attualmente in sviluppo.

The Flash

In The Flash, dopo aver modificato il corso degli eventi, il Barry Allen che abbiamo visto in Batman v SupermanSuicide Squad e Zack Snyder’s Justice League, finisce involontariamente per far collidere diverse linee temporali alternative, ritrovandosi in un passato che non ha mai vissuto, dove incontrerà il Batman di Michael Keaton, la Supergirl di Sasha Calle, ed una versione alternativa di sé, con i quali dovrà lavorare per riparare al suo errore.