Alex Hyde-White ha commentato i rumor sul mancato rilascio del film indipendente The Fantastic Four prodotto da Roger Corman nel 1994.

Uno dei peggiori progetti tratti dai fumetti Marvel è senza dubbio The Fantastic Four, un cinecomic indipendente del 1994 prodotto a basso budget da Roger Corman e dal produttore tedesco Bernd Eichinger che non fu mai rilasciato ufficialmente nelle sale. Il film, incentrato sulle origini del quartetto e sul loro primo scontro con il Dottor Destino, venne realizzato solo per consentire a Eichinger di mantenere i diritti sui Fantastici Quattro al punto da spingere il compianto Stan Lee ad affermare che “non avrebbe mai dovuto essere mostrato a nessuno” per via della sua bruttezza. Nonostante ciò, dopo alcuni anni delle copie piratate della pellicola di Oley Sassone iniziarono a circolare online, rendendo pubblico il film che ad oggi è reperibile in versione bootleg.

Nel corso di una recente intervista con l’Hollywood Reporter, Alex Hyde-White, interprete di Reed Richards alias Mr. Fantastic nel film, ha cercato di fare luce sui rumor riguardanti la mancata distribuzione di The Fantastic Four nelle sale cinematografiche e la cessazione delle attività promozionali, spiegando che il produttore Roger Corman – specializzato nella produzione di B-Movieera intenzionato a rilasciare il progetto viste le spese di cui si fece carico:

THR: “Il rumor è che il film non è mai stato concepito per essere distribuito, e poi c’è un altro rumor secondo cui semplicemente era troppo brutto per essere distribuito. Puoi illuminarci su questa questione?”

Hyde-White: “Non credo che il film sia mai stato realmente giudicato perché non è mai stato effettuato un test di mercato. E non dovremmo essere giudicati troppo duramente, ovviamente. Hanno detto che il film costò 2 milioni di dollari ma no, non costò quasi nulla. Ciò significa che il film non è mai stato pensato per essere realizzato correttamente? Beh, quando Roger Corman decideva di realizzare un film, faceva in modo che fosse distribuibile. Ad esempio, finimmo le riprese del film all’inizio di febbraio del ’93 e due mesi dopo tornammo per i reshoots per la scena finale in cui il Dottor Destino cade nell’abisso. Qualunque fosse il costo, erano delle riprese aggiuntive per cui Roger dovette pagare. Non è una mossa di qualcuno che ha rinunciato al film.”

Sapevo che se fosse stato fatto bene, sarebbe dipeso dall’impegno che Roger mise nel finirlo. E come si è scoperto, si era impegnato davvero molto. Ma poi andò tutto in frantumi. Era quasi come se fossi stato preparato a ciò che successe. Vedi, il film era finito e avevamo programmato ostentamente di tenere la première al Mall of America di Minneapolis. Poi il mio amico pubblicista mi chiamò e mi disse che era finita. Era finita. La 20th Century Fox era giunta ad un accordo con Roger: lui sarebbe stato pagato, e poi avrebbe rinunciato a qualsiasi reclamo sui negativi.”

The Fantastic Four

Ricordiamo che The Fantastic Four (1994), scritto da Craig J. Nevius e Kevin Rock e diretto da Oley Sassone, vede nel cast Alex Hyde-White (Reed Richards/Mr. Fantastic), Jay Underwood (Johnny Storm/La Torcia Umana), Rebecca Staab (Susan Storm/Donna Invisibile), Michael Bailey Smith (Ben Grimm) e Joseph Culp (Victor Von Doom/Dottor Destino).

Fonte