Nuovi potenziali dettagli su The Falcon and The Winter Soldier, in arrivo ad agosto 2020.

The Falcon and The Winter Soldier è la prima serie TV dei Marvel Studios che arriverà sulla piattaforma digitale Disney+ questo agosto. Oltre alla presenza Anthony Mackie (Falcon), Sebastian Stan (Bucky), Emily VanCamp (Sharon Carter) e Wyatt Russell (U.S. Agent) nel cast troveremo anche Daniel Brühl come Zemo (qui le prime foto), che farà il suo ritorno nell’Universo Cinematografico Marvel dopo Captain America: Civil War.

Recentemente è stato confermato l’ingresso di Carl Lumbly (“Supergirl”) nel cast della serie e, stando a quanto spiega ora Slashfilm, potenzialmente potrebbe interpretare Isaiah Bradley.

Come alcuni di voi sapranno, Steve Rogers non è il primo tentativo dell’America di creare un Supersoldato. Sulle pagine di Truth: Red, White, & Black del 2003, scopriamo infatti che l’America ha testato il siero su alcuni soldati, tra cui Isaiah Bradley, che con il tempo ha avuto un ruolo importante nell’universo Marvel insieme a suo nipote Elijah, diventato Patriot nei Giovani Vendicatori.

Secondo il sito, Bradley potrebbe avere un ruolo importante anche in questa serie:

Stando alle nostre fonti, la serie mostrerà Falcon che inizialmente rifiuterà il ruolo di Captain America, ma cambierà idea dopo aver scoperto la storia segreta sul programma del Super Soldato inconrando Isaiah Bradley, che era il Captain America originale. Non possiamo dire con certezza se Lumbly interpreterà Bradley, ma considerando che il personaggio comparirà nella serie, il casting avrebbe pienamente senso.

Questo inoltre potrebbe rappresentare l’ennesimo tassello verso i Giovani Vendicatori, da tempo rumoreggiati per l’MCU…se esiste Isaiah Bradley, allora non dovrebbe mancare molto al debutto di suo nipote!

Naturalmente non ci sono conferme effettive in merito, quindi vi invitiamo a prendere le dovute cautele.