Lo showrunner di The Boys ha svelato che il meme di Ant-Man e Thanos ha ispirato QUELLA scena del primo episodio della terza stagione.

Spoiler

Come molti di voi sapranno, tra il 2018 e il 2019 prese largo una delle teorie più bizzarre di sempre su come Ant-Man (Paul Rudd) avrebbe sconfitto Thanos (Josh Brolin) in Avengers: Endgame grazie alla sua capacità di restringersi… infilandosi dal suo didietro e poi crescendo internamente per farlo esplodere. A distanza di anni, il primo episodio della terza stagione di The Boys ha messo in scena un momento molto simile con un supereroe molto simile all’Uomo Formica della Casa delle Idee (chiamato Termite) che ha usato il suo potere per avere un rapporto sessuale con un altro uomo entrando… da un’altra parte del corpo.

In un’intervista con Variety, Eric Kripke, showrunner di The Boys, ha parlato di questa divertente scena della prima puntata della serie distribuita da Amazon Prime Video, confermando che il team di sceneggiatori si è ispirato alla popolare fan-theory su Endgame – ribattezzata “Teoria Thanus” – con l’obiettivo di dare ai fan quello che i Marvel Studios altrimenti non avrebbero mai dato loro:

“Craig Rosenberg ha scritto la sceneggiatura e merita la maggior parte della colpa. Queste cose evolvono nella stanza degli sceneggiatori e l’evoluzione di quella sequenza è iniziata con ‘Abbiamo bisogno che i Boys affrontino un supereroe.’ Poi ci siamo chiesti ‘Quale grosso supereroe non abbiamo ancora inserito?’ e qualcuno ha detto ‘Non abbiamo ancora fatto un Ant-Man.’ E poi qualcun altro ha detto ‘C’è il meme di Ant-Man che entra nel sedere di Thanos e lo fa esplodere dall’interno. Quindi dovremmo farlo. Dovremmo dare al pubblico la cosa che la Marvel non può dare loro.’ Poi qualcun altro ha alzato la mano, ironicamente, e ha detto ‘Non abbiamo già fatto un’esplosione del culo?‘, cosa che avevamo fatto nella prima stagione con Translucent, il che è esilarante.”

“E quindi, una volta che il sedere è fuori dai giochi, c’è solo un orifizio in cui puoi andare. Ed è stato Craig a creare quest’argomento. Ha detto ‘Guarda, la bocca non è divertente e il culo è già stato fatto.’ Quindi dobbiamo intraprendere nuove strade attraverso la cruna dell’ago, come è stato alla fine. Ed è stato molto divertente.”

Ricordiamo che Avengers: Endgame (2019), diretto dai fratelli Anthony e Joe Russo e scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely, vede nel cast Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Chris Evans (Chris Evans/Captain America), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk) Chris Hemsworth (Thor), Jeremy Renner (Clint Barton/Hawkeye), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera), Josh Brolin (Thanos), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Don Cheadle (James Rhodes/War Machine), Karen Gillan (Nebula) e Brie Larson (Carol Danvers/Captain Marvel).

The Boys Ant-Man Thanos

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte