Colin Farrell e Paul Dano parlano di The Batman, prossimo cinecomic di Matt Reeves in uscita il 1 ottobre del 2021.

The Batman  di Matt Reeves con Robert Pattinson nel ruolo di Batman è al momento uno dei film più attesi nel panorama cinecomic. La pellicola si propone di raccontare una storia che attinge all’anima noir di Batman, personaggio creato nel 1939, quindi in un periodo in cui il genere spopolava come in pochi altri momenti storici, mettendo al centro di tutto le sue abilità di detective.

Il film era entrato in fase di produzione a febbraio, ma a seguito dell’emergenza Coronavirus, le riprese sono state messe in pausa fino a data da destinarsi e la Warner Bros. ha posticipato l’uscita del film dal 25 giugno al 1 ottobre del 2021.

Nel corso di una recente intervista, Paul Dano – che interpreta l’Enigmista nel film – ha stuzzicato i fan e ha lodato il regista Matt Reeves:

Non posso dire nulla del film. C’è qualcosa di divertente nel mio personaggio, è quel tipo di film che non vediamo l’ora di mostrare sul grande schermo a tutto il mondo. Spero che usciremo da questa situazione per emozionarci tutti insieme sul film di Batman. Ne varrà la pena, sarà davvero bello.

Matt Reeves è il migliore. Sono rimasto davvero sorpreso dalla sceneggiatura, potenzialmente è davvero potente. Se torneremo a girare presto? Non ne sono sicuro.

Inoltre in un’altra intervista Colin Farrell – che interpreta Pinguino nel film – ha spiegato che le riprese potrebbero ripartire ad agosto.

Ho sentito alcune voci negli ultimi giorni dove si pensava di girare ad agosto. Io non ne ho idea. Hanno un piano preciso? Si tratta di un grande film con crew di 400 o 500 persone. Presumibilmente dovranno diminuire i membri della crew presenti sul set, controllando la temperatura e facendo indossare le mascherine. Ma con certezza non ne ho idea, vediamo giorno dopo giorno.

Considerando che finora è stato girato circa il 25% del film, se le riprese partiranno per davvero ad agosto la produzione avrà più di un anno per terminare i lavori.