Paul Dano ha parlato del suo Enigmista e dell’impatto che ha avuto indossare il suo costume per The Batman.

The Batman  di Matt Reeves con Robert Pattinson nel ruolo di Batman è al momento uno dei film più attesi nel panorama cinecomic e con l’uscita fissata per marzo del 2022, i fan non vedono l’ora di poter dare un nuovo sguardo al film dopo il trailer dello scorso ottobre. Ci avviciniamo sempre più all’uscita del film e la campagna promozionale finalmente sta entrando nel vivo.

L’Enigmista è senza dubbio un personaggio che ha creato molta curiosità e Paul Dano ha sicuramente una grande responsabilità, considerando che si tratta di un villain molto amato dai fan. A differenza di come lo conosciamo, Matt Reeves ha reinterpretato il personaggio come un serial killer che prende di mira la società di Gotham ed è ossessionato da Bruce Wayne, con cui sembra condividere una parte del passato.

In una recente intervista l’attore Paul Dano ha parlato del suo personaggio, definendolo più crudo e terreno rispetto alla controparte cartacea:

Mi piace il fatto che questo film sia allo stesso tempo enorme e molto  realistico. Esistono forze terrene come il Killer dello Zodiaco, giusto? Ma è pur sempre Batman, che per me è una cosa molto più grande, quindi era importante lasciare che la mia immaginazione reagisse alla sceneggiatura, invece di basarmi esclusivamente su un serial killer esistente.

Questo approccio “terreno” si riflette anche negli abiti che indossa, ovvero una maschera molto simile a quella utilizzata dall’esercito americano per le temperature estremamente fredde, con la giacca ispirata a quella indossata dalla controparte cartacea in Terra Uno.

Indossare il costume è stato davvero intenso.

Il potenziale elemento “fai da te” di cui parli, in realtà, era per me più spaventoso rispetto ai design più sofisticati e articolati  che avremmo potuto introdurre. Lavorare con questo costume è stato davvero molto potente. Quando indossi una cosa del genere, ha un modo tutto suo di parlarti, di comunicare qualcosa al tuo corpo. Puoi permettergli di avere vita propria.

Di seguito il nuovo trailer ufficiale del film:

Fonte