Molti si chiedono chi interpreterà il Commissario Gordon in “The Batman”, ed un nome è appena arrivato agli onori della cronaca: Jeffrey Wright.

The Batman è uno dei cinecomic più attesi del momento e viste le premesse che indicano questo film come un noir con una componente fortemente detective, molti si sono chiesti chi potrebbe interpretare il parther nelle forze dell’ordine del Cavaliere Oscuro: il Commissario Gordon. Un personaggio che ovviamente giocherebbe un grosso ruolo nelle indagini, essendo stretto collaboratore di Batman e commissario della Polizia di Gotham City.

Ebbene sembra che un nome sia salito agli onori della cronaca come possibile interprete per il ruolo: Jeffrey Wright, noto al grande pubblico per pellicole come i film della saga di Hunger Games ma anche per la serie TV evento Westworld. Oltre al profilo attoriale di tutto rispetto, Wright ha al momento 53 anni e potrebbe giocare una controparte estremamente classica per il Batman di Robert Pattinson che sarà per forza di cose sulla trentina (Pattinson ha 33 anni al momento), presentandoci il classico rapporto tra il Batman trentenne ed il maturo Commissario Gordon che è ormai fondativo nella controparte cartacea, ma anche in prodotti come Batman: The Animated Series e molti altri.

È inoltre recente il Tweet pubblicato da Wright stesso, in risposta a Matt Reeves che augurava a tutti i suoi follower un buon Batman Day, un Tweet estremamente criptico in cui l’attore ha solamente inserito un’emoji con monocolo, con una chiara espressione che dichiara curiosità. Che sia una silenziosa conferma dall’attore per quanto concerne il suo coinvolgimento nel film? Staremo a vedere.

https://twitter.com/jfreewright/status/1176254411800072193?s=19

Fonte: The Hollywood Reporter