Il nuovo look del Cavaliere Oscuro non è ancora stato reso noto, ma voci dicono che potrebbe avere delle sembianze molto familiari e che lo vedremo presto.

Se c’è un progetto nell’ambito cinecomic che viene atteso con impazienza sia in Italia che naturalmente oltreoceano, questo è The Batman, prossimo film dedicato al personaggio per la regia di Matt Reeves, con Robert Pattinson nel ruolo di Batman, Zoë Kravitz nel ruolo di Catwoman, Paul Dano in quello dell’Enigmista, Jeffrey Wright nel ruolo del Commissario Gordon ed altri attori e ruoli per ora rimasti nel mistero. La pellicola si propone di raccontare una storia che attinge all’anima noir di Batman, personaggio creato nel 1939, quindi in un periodo in cui il genere spopolava come in pochi altri momenti storici, mettendo al centro di tutto le sue abilità di detective; e quale modo migliore per omaggiare questo aspetto del personaggio, se non il basare il suo aspetto su un look simbolo della ripresa di storie noir e investigative, come quelle scritte da Dennis O’Neil e disegnate da Neal Adams?

Specifichiamo che si tratta di un rumor e che quindi, nonostante esso arrivi da Thomas Polito che in più occasioni si è dimostrato affidabile, nulla è confermato, ma voci dicono che il Bat-Costume che Pattinson andrà ad indossare nella pellicola, andrà ad omaggiare lo storico design del personaggio, probabilmente rifacendosi al re-design del succitato Neal Adams, quando nella bronze age Batman tornò ad essere una oscura e sinistra creatura della notte, ed al contempo un eroico e stoico detective che risolveva casi con il suo intelletto e le sue incredibili abilità fisiche, un periodo in cui il personaggio venne ridefinito insieme ai suoi ideali nell’iconico Cavaliere Oscuro che conosciamo oggi, il tutto dopo il periodo camp degli anni 50/60.

Ho sentito dire che il Bat-Costume nel Batman di Matt Reeves sarà blu e grigio, ed inoltre potremmo dargli una prima occhiata nel mese prossimo! Non ho ancora trovato conferme al riguardo, ma l’ho saputo da una fonte affidabile.

Ebbene, se le fonti di Polito si rivelassero affidabili ed il costume si rivelasse veramente ispirato a quell’iconico look, non dovremmo attendere molto per scoprirlo, ma come detto all’inizio si tratta di rumor, di voci non verificate, quindi il tutto potrebbe anche concludersi con un nulla di fatto, perciò staremo a vedere.