Molti fan erano preoccupati per il futuro di The Batman dopo la cancellazione di Batgirl, ma fortunatamente Warner non cancellerà il franchise di Matt Reeves.

A inizio marzo è uscito finalmente nelle sale cinematografiche italiane The Batman di Matt Reeves con Robert Pattinson nel ruolo di Bruce Wayne (qui trovate la nostra recensione), uno dei film più attesi dell’anno per molti spettatori che fortunatamente non ha deluso le aspettative.

Il film si è consolidato come un ottimo successo per critica e pubblico, raggiungendo oltre 750 milioni al box office, motivo per cui ad aprile Warner Bros. ha annunciato un sequel, che ancora non ha una data d’uscita.

A fronte dei tanti cambiamenti in casa DC, che è entrata nell’ennesima fase di rinnovamento grazie ad un piano decennale appena annunciato da Warner Bros, questo secondo capitolo si farà comunque, oppure ci sono altri piani per il Cavaliere Oscuro?

Durante una discussione su Twitter tra Erik Davis di Fandango ed il reporter Umberto Gonzalez di The Wrap, sono stati rivelati interessanti dettagli sul futuro dell’universo DC e del Batman di Pattinson.

Nello specifico, Umberto Gonzalez (noto reporter che ha anticipato con successo svariate informazioni) ha rassicurato i fan, dichiarando che Reeves riuscirà a completare la sua trilogia. Ecco un estratto della conversazione.

Davis: Pattinson continuerà ad essere Batman? Il primo Batman era una mossa della vecchia gestione. Lo ho adorato e so che Matt Reeves vuole fare una trilogia. Ho parlato con Pattinson ed anche lui vuole fare una trilogia. Pensi che le cose rimarranno così?

Gonzalez: Certamente. Perché non farla? Il primo film è stato un successo, quindi sono decisamente sicuro che faranno fare a Matt Reeves la sua trilogia. The Batman continuerà.

A seguito della cancellazione di Batgirl, molti fan temevano ripercussioni anche per il franchise di Matt Reeves sul Cavaliere Oscuro, ma fortunatamente non c’è nulla da temere. Sembra inoltre che anche l’idea di approfondire gli universi narrativi nelle serie TV di HBO Max è stata accolta bene dalla nuova gestione, in quanto la serie sul Pinguino di Colin Farrell non è stata cancellata ed entrerà in produzione nel corso del prossimo anno.

Fonte