Nel libro The Wakanda Files è stato incluso il rapporto redatto dall’Agente Coulson per il reclutamento di Hulk nell’Iniziativa Vendicatori.

Questo mese è stato pubblicato in America il volume da collezione Wakanda Files: A Technological Exploration of the Avengers and Beyond, un libro canonico con l’Universo Cinematografico Marvel contenente una serie di documenti, articoli, progetti e note accumulati da Shuri. Dopo aver risolto uno dei misteri di Captain America: Il primo Vendicatore, un estratto dal libro ha svelato per quale motivo l’Agente Phil Coulson (Clark Gregg) consigliò allo S.H.I.E.L.D. di reclutare Hulk per l’Iniziativa Vendicatori.

Nel finale de L’incredibile Hulk di Louis Leterrier, come abbiamo scoperto in seguito nel cortometraggio Il Consulente, inizialmente Tony Stark era stato inviato dal Generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross per convincerlo a liberare Emil Blonsky/Abominio. Nonostante il Consiglio di Sicurezza Mondiale avesse ritenuto Hulk responsabile della distruzione di Harlem, l’Agente Coulson credeva che la sua presenza avrebbe rappresentato una risorsa per la squadra.

Stando a quanto spiegato nel volume The Wakanda Files, Coulson raccomandò Bruce Banner come consulente scientifico in virtù del suo incredibile intelletto e, separatamente, indicò Hulk come potenziale membro degli Avengers. Per questo motivo, Coulson consultò il Generale Ross per valutare la possibilità di reclutare sia Banner che il Gigante di Giada, notando che i due sono “entità totalmente distinte“:

“Bruce Banner: Sì. Hulk: Procedere con attenzione.”

Come spiegato nel rapporto, Hulk “non possiede la prontezza mentale e la capacità di ragionare di Banner“, evidenziando che le loro menti sono separate dalle tendenze irrazionali, reattive e violente del primo. Una volta tornato nella sua forma “normale”, peraltro, Banner è affamato ed esausto.

Mentre è nella sua forma alterata, inoltre, Banner “descrive il suo stato mentale come se fosse in uno stato allucinogeno indotto chimicamente” e ricorda “frammenti delle azioni di Hulk, ma non molto altro.” Pur riconoscendo che il Golia Verde sarebbe “in grado di piegare le superfici metalliche più resistenti come se fossero fatte di carta” e che la sua forza è “del tutto incontenibile e incontrollabile“, il verdetto finale dell’Agente Coulson è che Hulk dovrebbe essere ugualmente reclutato per l’Iniziativa Vendicatori.

The Avengers Hulk

Le nuove date di uscita dei prossimi progetti dei Marvel Studios sono le seguenti: WandaVision (Dicembre 2020), Black Widow (7 Maggio 2021), The Falcon and The Winter Soldier (2021), Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings (9 Luglio 2021) Loki (primavera 2021), What If…? (estate 2021), Eternals (5 Novembre 2021), Spider-Man 3 (17 Dicembre 2021), Hawkeye (autunno 2021), Thor: Love and Thunder (11 Febbraio 2022), Doctor Strange in the Multiverse of Madness (25 Marzo 2022), Black Panther 2 (6 Maggio 2022), Captain Marvel 2 (8 Luglio 2022).

Fonte