Lo showrunner Terence Winter ha deciso di abbandonare lo sviluppo della serie TV sul dipartimento di polizia di Gotham City di HBO Max.

The Batman  di Matt Reeves con Robert Pattinson nel ruolo di Batman è al momento uno dei film più attesi nel panorama cinecomic. La pellicola si propone di raccontare una storia che attinge all’anima noir di Batman, personaggio creato nel 1939, quindi in un periodo in cui il genere spopolava come in pochi altri momenti storici, mettendo al centro di tutto le sue abilità di detective.

Con le riprese in corso, a luglio la Warner Bros. ha annunciato una serie TV spin-off in sviluppo per HBO Max, che sarà ambientata nello stesso dipartimento di polizia della Gotham City di Matt Reeves.

Il progetto (descritto come un drama TV) è stato affidato proprio a Reeves ed allo showrunner Terence Winter…che a causa di divergenze creative con la Warner Bros. ha deciso di abbondare il progetto!

The Hollywood Reporter spiega infatti che Winter aveva una visione differente da quella di Reeves e gli altri produttori, motivo per cui ha deciso di abbandonare il ruolo di showrunner. La Warner Bros. sta già lavorando per trovare il suo “sostituto” in modo da non rallentare troppo lo sviluppo del progetto.

Si tratta certamente di una perdita importante per il progetto, dato che Winter ha vinto Emmy Awards 4 grazie al suo lavoro con la serie The Sopranos. Ha inoltre creato Boardwalk Empire, per la quale ha ottenuto altri 2 Emmy Awards. Infine, è stato nominato agli Oscar per la miglior sceneggiatura non originale per il suo lavoro con The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese (che ha diretto il pilot di Boardwalk Empire).

La serie, che attualmente non ha una data d’uscita, sarà ambientata nello stesso mondo narrativo che Reeves sta sviluppando per The Batman e sarà focalizzata sulla corruzione di Gotham City, con l’obiettivo di lanciare un universo dedicato al Cavaliere Oscuro sviluppato in diverse piattaforme ed al tempo stesso approfondire diversi personaggi della città.