Nel corso di una recente intervista, Derek Mears ha discusso della cancellazione di Swamp Thing, spiegando che vorrebbe un crossover con John Constantine o con la Justice League Dark.

Come molti fan della DC sapranno, Swamp Thing e John Constantine si sono incontrati in diverse occasioni, con quest’ultimo che ha debuttato sulla serie a fumetti dedicata alla creatura della palude nel 1985.

Anche se la Warner Bros. ha deciso di cancellare la serie TV su Swamp Thing dopo una sola stagione su DC Universe, l’interprete della creatura, Derek Mears, adorerebbe un team-up televisivo con Constantine. Nel corso di una recente intervista, l’attore ha infatti spiegato:

Guarda, se ci fossero gli stessi showrunner e le stesse persone coinvolte nella serie che abbiamo fatto, andrei anche all’inferno con questo personaggio, è davvero divertente interpretarlo. Come fan, se avessero fatto incontrare Swamp Thing e Constantine, sarebbe stato fantastico!

Stando a quanto spiegato da Business Insider, i piani di DC Universe erano quelli di realizzare 3 stagioni della serie, che sarebbero culminate in un crossover sullo stile di Justice League Dark. L’attore non ha potuto confermare la notizia, ma ha spiegato:

Quando ho letto online dei rumor sulle 3 stagioni e sullo show sulla Justice League Dark ho pensato “oh, state scherzando? Sarebbe stato fantastico!”

Fortunatamente la cancellazione non influirà sul futuro di DC Universe: la piattaforma continuerà a realizzare nuove serie e stagioni, come in un recente comunicato ufficiale. I 10 episodi della serie andranno in onda come previsto, ma non ci sarà una seconda stagione.

Fonte