David Ayer parla delle possibilità di un’uscita della versione originale di Suicide Squad che aveva previsto prima delle riprese aggiuntive.

Come alcuni di voi sapranno (e come si è notato dalla differenza tra primo e secondo trailer) durante le riprese aggiuntive la Warner Bros. ha cambiato le tonalità del primo Suicide Squad di David Ayer, andando a snaturare parte della sua visione e modificando diversi elementi.

Ora che la Snyder Cut di Justice League è stata finalmente annunciata dopo l’incredibile successo del movimento #ReleaseTheSnyderCut, i fan si stanno chiedendo se prima o poi Warner Bros. o HBO Max decideranno di mostrare al pubblico che il montaggio originale di Suicide Squad (che avrebbe incluso anche Steppenwolf).

A riguardo è intervenuto lo stesso David Ayer, che nonostante vorrebbe fortemente mostrare al mondo la sua idea, ha spiegato che non dipende di certo da lui:

Semplicemente non è è una mia decisione e non è una mia proprietà. Adoro Warner, sono sempre stati il mio studio principale. Rispetto e supporto l’incredibile percorso dell’universo DC. Il mio montaggio di Suicide Squad potrebbe rimanere sempre un rumor. E va bene così. 

Inoltre l’account di AT&T – la compagnia che ha acquisito l’intero gruppo Warner Media – ha risposto ad un fan che chiedeva l’uscita della “Ayer Cut” spiegando semplicemente:

Una cosa alla volta.

Si tratta di una prima apertura? In tal caso dipenderà molto dal successo della Snyder Cut di Justice League, che arriverà sulla piattaforma HBO Max nel 2021.

https://twitter.com/ATT/status/1263544120636735489

Fonte