Steve Rogers è ancora vergine? Gli sceneggiatori dei film su Captain America rispondono alla popolare teoria dei fan.

Uno degli interrogativi più frequenti posti dai fan più fantasiosi dell’Universo Cinematografico Marvel riguarda la vita sessuale di Steve Rogers/Captain America (Chris Evans). Considerando che la Sentinella della Libertà ha trascorso più di settant’anni nei ghiacci, secondo il fandom Steve non dovrebbe aver avuto rapporti di natura romantica e sessuale con altre persone fino al finale di Avengers: Endgame (2019), ossia quando è finalmente potuto tornare indietro nel tempo e vivere nel passato con Peggy Carter (Hayley Atwell).

Nel corso di una recente intervista con Yahoo! Entertainment rilasciata in occasione del decimo anniversario dell’uscita di Captain America: Il primo Vendicatore (2011) nelle sale cinematografiche, gli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely hanno commentato questa popolare fan-theory, spiegando che, dal loro punto di vista, Steve Rogers ha perso la verginità ai tempi della Seconda Guerra mondiale durante il tour della United Service Organizations:

McFeely:Penso che abbia perso la verginità! Per quale motivo le persone pensano che sia vergine? Se uno come Steve ha quell’aspetto, e va di città in città firmando autografi per le ragazze, è difficile immaginare che non abbia perso la verginità.”

Markus: “Sì. E la cosa da ricordare è che Steve Rogers non è un santarellino. A volte può essere presentato in quel modo. È un tizio che crede crede nel bene e nel male e in tutte quelle cose, ma non è chierichetto. È pur sempre un veterano della Seconda Guerra mondiale.”

Ricordiamo che Captain America: Il primo Vendicatore (2011), scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely e diretto da Joe Johnston, vede nel cast Chris Evans (Steve Rogers/Capitan America), Tommy Lee Jones (Colonnello Chester Phillips), Hugo Weaving (Johann Schmidt/Teschio Rosso), Hayley Atwell (Peggy Carter), Sebastian Stan (James “Bucky” Barnes), Dominic Cooper (Howard Stark), Neal McDonough (Dum Dum Dugan), Stanley Tucci (Abraham Erskine) e Toby Jones (Arnim Zola).

Captain America

SINOSSI
È il 1941, il mondo è lacerato dalla Guerra. Dopo aver ripetutamente cercato di arruolarsi nell’esercito per combattere al fianco dei suoi fratelli e delle sue sorelle nelle Forze Alleate, il giovane e gracile Steve Rogers entra a far parte di un programma sperimentale che lo trasformerà nel Super-Soldato conosciuto come Captain America.

Fonte