Con la sua opera di scrittore, Stan Lee ha totalmente rivoluzionato il mondo dei fumetti, cambiando il modo di intendere i supereroi. Come riportato dal New York Times, Stan Lee ha regalato un bozzetto di Spider-Man da lui realizzato, a Jamel Hunter, bambino di 8 anni autistico.

“È stata un’esperienza unica” ha dichiarato Stan al quotidiano. “Corky (Hale, musicista Jazz vicino di casa di Stan) mi ha contattato e mi ha raccontato la storia di questo piccolo ragazzo… voleva un bozzetto, ed io l’ho realizzato”.

d493dd973c882e0863b1e0f9fd0cc3be_XL-2