La regista Olivia Wilde ha confermato che adatterà lo stand-alone su Jessica Drew/Spider-Woman alla sua personale cifra stilistica.

Lo scorso agosto l’autorevole Deadline ha rivelato che la regista Olivia Wilde, nota per aver diretto l’acclamata commedia La rivincita delle sfigate e per aver rivestito ruoli importanti in serie televisive come Dr. House e The O.C., è stata ingaggiata dalla Sony Pictures per scrivere e dirigere “un film Marvel segreto incentrato su un personaggio femminile” che con molta probabilità si rivelerà essere Jessica Drew a.k.a. Spider-Woman.

Nonostante l’attendibilità della fonte, fino ad oggi non era stato confermato ufficialmente che la Wilde avrebbe lavorato alla trasposizione di una supereroina della Casa delle Idee per la Sony ma, a quanto pare, la filmmaker non si limiterà a dirigere il cinecomic ma racconterà anche la sua personale visione della storia della Donna Ragno.

Durante una recente intervista con Entertainment Weekly, infatti, la regista del thriller psicologico Don’t Worry Darling con Harry Styles e Florence Pugh ha finalmente rotto il silenzio sul film tratto dai fumetti di Spider-Man, ringraziando lo studio per averle dato la possibilità di infondere la sua cifra stilistica nel progetto:

“Sono davvero onorata di far parte di questa schiera di donne che stanno facendo sentire la propria voce e che dicono ‘non solo ci faremo avanti e racconteremo queste storie come fanno gli uomini, ma rimodelleremo anche queste storie secondo la nostra prospettiva‘. E l’industria, per come la vedo io, sta supportando tutto ciò. È in atto un cambiamento radicale grazie al contributo di decine di persone che lo chiesto più e più volte negli anni e mi sento davvero fortunata per essere stata coinvolta.”

Lo stand-alone su Spider-Woman sarà scritto da Olivia Wilde e dalla sua collaboratrice Katie Silberman e prodotto da Amy Pascal mentre Rachel O’Connor fungerà da produttrice esecutiva dopo aver ricoperto lo stesso ruolo per Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. Gary Spinelli (Chaos Walking) avrebbe lavorato ad una precedente versione dello script. Sony Pictures non ha rilasciato commenti al riguardo.

Spider-Woman Olivia Wilde

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte