Il ruolo di Ganke in Spider-Man: Un Nuovo Universo è stato modificato a causa dell’inserimento di Ned Leeds in Spider-Man: Homecoming.

Nel 2018 il film animato Spider-Man: Un Nuovo Universo è stato consacrato all’unanimità dai fan dei fumetti della Casa delle Idee come il miglior lungometraggio dedicato al tessiragnatele non solo per l’innovativa e rivoluzionaria tecnica di animazione brevettata dalla Sony Pictures Animation ma anche per  il profondo amore che gli sceneggiatori e i registi della pellicola nutrono per il personaggio.

Durante una recente intervista rilasciata in esclusiva con ComicBookMovie.com, Peter Ramsey, uno dei tre registi del cinecomic, ha parlato delle idee scartate per il film, rivelando che originariamente Ganke Lee (il migliore amico di Miles Morales nell’Universo Ultimate) avrebbe dovuto avere un ruolo molto più ampio:

“In realtà no, non riesco a pensare a troppe idee riciclate che avevamo la necessità di inserire a tutti i costi. Potrebbero esserci solo un paio di cose. Di certo una delle cose che volevamo fare in questo film e che non siamo stati in grado di fare era dare a Ganke un ruolo maggiore. Era un vero e proprio personaggio, credo possiate ancora vederlo nei contenuti speciali dei Blu-Ray con gli storyboard alternativi, dove Ganke era presente nell’intera prima parte del film. E sarebbero stati migliori amici sin dall’inizio. Li avremmo visti scoprire i poteri di Miles insieme.”

L’inserimento di Ned Leeds in Spider-Man: Homecoming di Jon Watts (ispirato fisicamente e caratterialmente proprio a Ganke), tuttavia, ha spinto i registi a ridimensionare il ruolo del personaggio nella pellicola e a “rimandare” i piani per la sua amicizia con Miles Morales:

“Ma quando uscì Homecoming pensammo ‘Oddio, guarda, Peter Parker ha un migliore amico. È letteralmente Ganke dai fumetti‘. Pensai che non avremmo potuto inserirlo. […] Siamo stati costretti a modificare il rapporto tra loro due e, alla fine del film, vediamo in un certo senso le origini della loro amicizia. Ma il piano originale era vederli come migliori amici sin dall’inizio. […] Ma sì, abbiamo preferito lasciar perdere e ne siamo stati devastati. Ma, ripensandoci, non so quanto tempo avremmo potuto dedicare a loro due e farlo funzionare in modo soddisfacente. Quindi tutto ha funzionato per il meglio, credo.”

Ricordiamo che il sequel di Spider-Man: Un Nuovo Universo, previsto originariamente per l’8 Aprile 2022, è stato rimandato al 7 Ottobre 2022, lo stesso giorno dell’uscita di uno dei prossimi progetti dell’Universo Cinematografico Marvel. Il cast vocale di Spider-Man: Into the Spider-Verse comprende Shameik Moore (Miles Morales), Jake Johnson (Peter B. Parker), Hailee Steinfeld (Spider-Gwen), Nicolas Cage (Spider-Man Noir), John Mulaney (Spider-Ham), Kimiko Glenn (Peni Parker) e Liev Schrieber (Wilson Fisk/Kingpin).

Spider-Man: Un Nuovo Universo Ganke Ned Leeds

SINOSSI
Spider-Man: Un Nuovo Universo racconta le vicende del teenager di Brooklyn Miles Morales e delle infinite possibilità del Ragnoverso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere.

Fonte