Un ex avvocato dei Marvel Studios spiega come funzionano i diritti cinematografici di Spider-Man in mano alla Sony Pictures.

Spider-Man: No Way Home, l’attesissimo cinecomic prodotto da Marvel Studios e Sony Pictures, ora disponibile per l’acquisto in digitale, porta avanti la trama dello Spider-Man di Tom Holland nell’MCU e regalando gigantesche ed emozionanti sorprese ai fan dell’Uomo Ragno.

Nelle ultime ore, Paul Sarker, ex avvocato di produzione dei Marvel Studios, ha risposto ad una serie di domande da parte dei fan dell’MCU su Reddit in merito al suo lavoro.

In particolare, Sarker ha spiegato come funzionano i diritti cinematografici di Spider-Man, attualmente in mano alla Sony Pictures nonostante il personaggio appartenga a Marvel Comics:

Marvel Comics continua a pubblicare fumetti di Spider-Man perché è un personaggio Marvel, ma non può girare dei film basati sul personaggio perché i diritti di sfruttamento cinematografico della sua immagine appartengono alla Sony Pictures. Peter Parker e tutti i personaggi a lui connessi sono di proprietà della Sony per quanto riguarda gli adattamenti cinematografici, anche quelli di più recente creazione.

L’idea è che nell’universo di Spider-Man tutto ciò che succede nei fumetti, ogni personaggio nei fumetti diventa anche un personaggio cinematografico. I fumetti non sono statici, giusto? È una delle cose che i fan amano, giusto? Amano che le cose cambino, che le storie evolvano. Perciò, se nasce un nuovo personaggio legato a Spider-Man nei fumetti, la Sony, per quanto ne so, ha i diritti per sfruttarlo nei suoi film se fa parte della famiglia di Spider-Man.

SPIDER-MAN: NO WAY HOME, LA TRAMA DEL FILM MARVEL

Diretto da Jon Watts, Spider-Man: No Way Home è uscito al cinema il 15 dicembre 2021.

Nel cast tornano Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Jon Favreau (Happy Hogan) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). È previsto il ritorno di Jamie Foxx nel ruolo del villain Electro (già visto in The Amazing Spider-Man 2) e di Alfred Molina nei panni di Doctor Octopus (antagonista di Spider-Man 2), insieme ad altri personaggi dei precedenti film di Spider-Man. Il resto del cast include Arian Moayed e Paula Newsome.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man la sua identità rivelata, ponendo le sue responsabilità da supereroe in conflitto con la sua vita quotidiana e mettendo a rischio coloro a cui tiene di più. Quando chiede l’aiuto di Doctor Strange per ripristinare il suo segreto, l’incantesimo apre uno squarcio nel loro mondo, liberando i più potenti nemici mai affrontati da uno Spider-Man in qualsiasi universo. Ora Peter dovrà superare la sua più grande sfida, che non solo cambierà per sempre il suo futuro, ma anche quello del Multiverso».

Spider-Man: No Way Home fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:

Thor: Love and Thunder (6 luglio 2022)
I Am Groot (dal 10 agosto 2022 su Disney+)
She-Hulk: Attorney At Law (dal 17 agosto 2022 su Disney+)
What If…? – Stagione 2 (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Ant-Man and The Wasp: Quantumania (17 febbraio 2023, USA)
Echo (dal 2023 su Disney+)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
X-Men ’97 (dall’estate 2023 su Disney+)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
The Marvels (28 luglio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Agatha: House of Harkness (dal 2023 su Disney+)
Spider-Man: Freshman Year (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Blade (3 novembre 2023, USA)
Daredevil (dal 2024 su Disney+)

Leggi qui l’elenco completo.