Tom Holland ha confermato che suo fratello minore Harry avrà un cameo in Spider-Man: No Way Home nel ruolo di uno spacciatore di droga.

Dopo un breve ma preoccupante “divorzio“, lo scorso anno Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che permetterà ai Marvel Studios di continuare ad utilizzare lo Spider-Man di Tom Holland nell’Universo Cinematografico Marvel e di concludere la trilogia dedicata al personaggio con un terzo film previsto per il 17 dicembre 2021. Le riprese di Spider-Man: No Way Home sono attualmente in corso a New York mentre la seconda unità di produzione si è spostata ad Atlanta sotto il titolo di lavorazione “The November Project“.

Durante la sua ultima apparizione in via telematica al The Tonight Show with Jimmy Fallon, Tom Holland ha confermato che Harry Holland, suo fratello minore, avrà un cameo nel film di Jon Watts nei panni di uno spacciatore di droga per mantenere la tradizione iniziata con Cherry dei fratelli Anthony e Joe Russo:

Ha un piccolo cameo in Cherry, interpreta un personaggio chiamato The Shaky Kid [il ragazzo traballante], uno spacciatore. Avevamo un’idea, ossia che in ogni film a cui avrei partecipato Harry avrebbe ripreso il suo ruolo di The Shaky Kid. Quindi è tornato ad interpretare la versione MCU di questo commerciante di droga.”

“In questa scena, [Harry] viene capovolto a testa in giù. Spider-Man lo appende con la ragnatela. E oscilla da una parte all’altra mentre discuto con qualcuno. Ovviamente l’ho fatto per anni, essere sottosopra è qualcosa di naturale per me… so bene quanto possa essere difficile. Perciò a inizio giornata volevo vedere quanto ci avrebbe messo prima di svenire e perdere conoscenza.”

“Ma poi verso la fine della giornata, iniziai davvero a preoccuparmi per lui. E dicevo al regista ‘Ascolta, amico, dobbiamo andare avanti. Guardalo, riesce a malapena a parlare’. Sì, riposi in pace. Però è una scena divertente, ed è stato altrettanto divertente per me condividere quel momento con lui. Sono sicuro che mia madre e mio padre ne saranno orgogliosi.”

Ricordiamo che Spider-Man: No Way Home, diretto da Jon Watts e scritto da Erik Sommers e Chris McKenna (Spider-Man: Homecoming, Spider-Man: Far From Home), è previsto attualmente per il 17 dicembre 2021 e vedrà nel cast Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Alfred Molina (Otto Octavius/Doctor Octopus), Jamie Foxx (Max Dillon/Electro), Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Jacob Batalon (Ned Leeds), Tony Revolori (Flash Thompson) e Marisa Tomei (Zia May).

Spider-Man 3

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte