Ieri Amy Pascal della Sony ha annunciato una nuova trilogia su Spider-Man di Tom Holland, che in un’intervista ha spiegato di essere davvero entusiasta.

Manca ormai meno di un mese all’uscita di Spider-Man: No Way Home, l’attesissimo cinecomic prodotto da Marvel Studios e Sony Pictures in uscita il 15 dicembre.

A seguito delle dichiarazioni incerte di Tom Holland sul suo futuro come SpiderMan, molti fan si sono preoccupati ed hanno visto No Way Home come un vero e proprio finale per l’intero percorso dell’Uomo Ragno. Alcuni lo immaginavano lontano dal MCU, altri invece ipotizzavano un debutto di Miles Morales… ma invece Sony e Marvel Studios continueranno a sviluppare film insieme su Peter Parker, come annunciato ieri pomeriggio da Amy Pascal.

La produttrice di punta dei film sull’Uomo Ragno ha infatti spiegato che le due compagnie stanno già pianificando una nuova trilogia, che farà parte dell’Universo Cinematografico Marvel e coinvolgerà Tom Holland.

Ieri lo stesso Holland, insieme a Zendaya, ha inaugurato il tour promozionale del film partecipando ad una serie di interviste. Ovviamente l’attenzione è ricaduta anche sull’arrivo della nuova trilogia, con l’attore che ha “rotto il silenzio” dichiarando:

Ascolta, tutto quello che dirò è che abbiamo alcune cose molto, molto, molto eccitanti di cui parlare. Non so ancora cosa siano di preciso, ma sembra che abbiano previsto un futuro incredibilmente radioso e, come ho detto più volte, Spider-Man vivrà per sempre in me.

Anche se non un accordo legale non è ancora stato firmato, le due compagnie stanno già iniziando lo sviluppo del quarto film, che verrà poi seguito da altri due capitoli per concludere la seconda trilogia.

Diretto da Jon Watts, Spider-Man: No Way Home arriverà al cinema il 15 dicembre 2021.

Nel cast tornano Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Jon Favreau (Happy Hogan) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). È previsto il ritorno di Jamie Foxx nel ruolo del villain Electro (già visto in The Amazing Spider-Man 2) e di Alfred Molina nei panni di Doctor Octopus (antagonista di Spider-Man 2), insieme ad altri personaggi dei precedenti film di Spider-Man. Il resto del cast include Harry Holland, Arian Moayed e Paula Newsome.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra, per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere smascherato e non più in grado di separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa, e ciò lo porta a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man»

Spider-Man: No Way Home fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!