Kevin Feige commenta il ritorno di Doc Ock in Spider-Man: No Way Home, in uscita a dicembre del prossimo anno.

Mancano poco più di due mesi all’uscita di Spider-Man: No Way Home, l’attesissimo cinecomic prodotto da Marvel StudiosSony Pictures che porterà avanti la trama dello Spider-Man di Tom Holland nell’MCU, questa volta alle prese con i pericoli provenienti dal Multiverso.

Dopo aver svelato la cover e nuove immagini ufficiali, la rivista Empire Magazine ha pubblicato online un estratto del suo inserto dedicato al film, che include un’intervista esclusiva con Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios:

Nessun altro può interpretare Doc Ock, se non Alfred Molina. Ricordo i primi meeting con Amy Pascal della Sony Pictures per il reboot di Homecoming, ricordo di averle chiesto: “Vogliamo rifare i villain che abbiamo già visto?”, ma alla fine abbiamo scelto AvvoltoioMysterio e altri personaggi che non erano mai apparsi sul grande schermo. Ma ricordo di aver pensato: “Se mai dovessimo rifare Doc Ock, come potremmo sostituire Alfred?”, perché è semplicemente un casting perfetto. E averlo nuovamente con noi è fantastico.

5 grandi interpretazioni di Alfred Molina, il volto di Doc Ock [LISTA]

Spider-Man: No Way Home, la trama del nuovo film Marvel

Diretto da Jon Watts, Spider-Man: No Way Home arriverà al cinema il 17 dicembre 2021 (USA).

Nel cast tornano Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Jon Favreau (Happy Hogan) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). È previsto il ritorno di Jamie Foxx nel ruolo del villain Electro (già visto in The Amazing Spider-Man 2) e di Alfred Molina nei panni di Doctor Octopus (antagonista di Spider-Man 2), insieme ad altri personaggi dei precedenti film di Spider-Man. Il resto del cast include Harry Holland, Arian Moayed e Paula Newsome.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra, per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere smascherato e non più in grado di separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa, e ciò lo porta a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man»

Spider-Man: No Way Home fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!