I casting call di Spider-Man: No Way Home hanno anticipato una scena del film che coinvolge poliziotti e militari.

Dopo un breve ma preoccupante “divorzio“, la Sony Pictures e la Walt Disney Company hanno siglato un nuovo accordo che permetterà ai Marvel Studios di continuare ad utilizzare l’arrampicamuri di Tom Holland nell’Universo Cinematografico Marvel e di concludere la trilogia dedicata al personaggio con un terzo film intitolato Spider-Man: No Way Home. Le riprese del cinecomic di Jon Watts sono attualmente in corso a New York mentre la seconda unità di produzione si è spostata ad Atlanta.

In attesa di nuovi aggiornamenti ufficiali sul film, nelle ultime ore la pagina Facebook dell’agenzia Catrett-Locke Casting ha pubblicato dei casting call per “The November Project” – ossia il titolo di lavorazione provvisorio usato durante le riprese di Spider-Man: No Way Home – che confermano che i Marvel Studios e la Sony sarebbero alla ricerca di “veri poliziotti esperti” e di “attuali/ex militari” di età compresa tra i 18 e i 60 anni.

Si tratta di un casting call piuttosto interessante poiché potrebbe collegarsi alla rivelazione dell’identità segreta del Tessiragnatele in Spider-Man: Far From Home (2019) da parte di Quentin Beck/Mysterio o, eventualmente, alle scene d’azione che vedremo nella pellicola. È possibile che l’esercito degli Stati Uniti e i poliziotti di New York diano la caccia a Peter Parker per essere stato accusato di omicidio in diretta?

Ricordiamo che Spider-Man: No Way Home, diretto ancora una volta da Jon Watts e scritto da Erik Sommers e Chris McKenna (Spider-Man: Homecoming, Spider-Man: Far From Home), è previsto per Natale 2021 e vedrà nel cast Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Alfred Molina (Otto Octavius/Doctor Octopus), Jamie Foxx (Max Dillon/Electro), Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Jacob Batalon (Ned Leeds), Tony Revolori (Flash Thompson), Marisa Tomei (Zia May) e Angourie Rice (Betty Brant).

Spider-Man: No Way Home

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte