Le origini dell’Uomo Ragno interpretato da Tom Holland verranno finalmente mostrate nella serie animata “Spider-Man: Freshman Year”.

Durante il Disney+ Day, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente diverse nuove serie per la piattaforma di streaming Disney+ ambientate nell’Universo Cinematografico Marvel tra cui una incentrata sullo Spider-Man interpretato da Tom HollandSpider-Man: Freshman Year.

Secondo quanto svelato dall’autorevole Variety, la serie sarà ovviamente collegata al MCU, e racconterà le origini, mai mostrate in live action ma solo accennate, dell’Uomo Ragno che abbiamo imparato a conoscere in Captain America: Civil War, il cui viaggio sta per arrivare ad un punto cardine con l’imminente Spider-Man: No Way Home. Una particolarità della serie risiederà nell’estetica, in quanto è stato rivelato (ed in parte mostrato, nel logo che vedete in sovrimpressione), che lo stile grafico sarà particolarmente classico, ed andrà ad evocare lo stile visto nei primi anni di esistenza del personaggio, ispirandosi quindi probabilmente all’approccio visivo di Steve Ditko, che co-creò Spider-Man nel 1962.

Una serie che si prospetta quindi in un classico (e mancato a diversi fan) 2D, con uno stile che richiamerà all’estetica vintage cartacea del fumetto supereroistico anni 60, e nella quale potremo vedere come Peter Parker si è approcciato in primo luogo alla sua identità supereroistica, prima di incontrare Iron Man, portandoci perciò a pensare che le avventure di questo Spider-Man avverranno nella veste più “homemade” vista nel climax di Spider-Man: Homecoming. Sarà quindi questo il luogo nel quale ci verrà finalmente mostrato lo zio Ben del Marvel Cinematic Universe? Non ci resta che attendere per scoprirlo in Spider-Man: Freshman Year.