Durante il Disney+ Day dello scorso anno, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente diverse nuove serie per la piattaforma di streaming Disney+ ambientate nell’Universo Cinematografico Marvel tra cui una incentrata sullo Spider-Man interpretato da Tom HollandSpider-Man: Freshman Year, che non sarà canonica per l’Universo Cinematografico Marvel.

Grazie al Multiverso, la serie è stata trasformata da un semplice prequel dedicato all’Uomo Ragno di Tom Holland ad un vero e proprio What If…?, una sorta di “e se Norman Osborn fosse diventato il mentore di Peter Parker al posto di Tony Stark?”.

Dopo la smentita sulla cancellazione della serie, ora vi riportiamo un interessante rumor pubblicato da The Cosmic Circus (una fonte solitamente molto affidabile).

Come ben saprete, nella serie vedremo anche Daredevil (con il costume nero), che verrà doppiato da Charlie Cox.

Secondo il sito, quest’ultimo sarà protagonista di una lotta in piano sequenza ambientata in un corridoio, un chiaro richiamo alle tre stagioni di Netflix. Inoltre, il motivo della presenza del Diavolo di Hell’s Kitchen all’interno dello show è decisamente interessante, in quanto collaborerà con l’Uomo Ragno per sconfiggere Wilson Fisk / Kingpin.

Oltre a Charlie Cox, potrebbe tornare anche Vincent D’Onofrio per doppiare il suo personaggio?

Infine, il sito include un altro dettaglio degno di nota: lo scontro tra l’Uomo Ragno e Daredevil contro Kingpin potenzialmente potrebbe anticipare la stessa scena in live action in Spider-Man 4! Serie e film racconteranno infatti eventi paralleli ma ambientati in universi differenti, motivo per cui ciò che avviene in versione animata potrebbe accadere anche in live action.

Fonte